Quantcast
Juventus-Atalanta 0-1: voti, tabellino e marcatori

Serie A - Juventus-Atalanta 14ª giornata

Stadio: Allianz Stadium

Arbitro: Ayroldi

  sab, 27 nov ore 18:00

Juventus-Atalanta 0-1: cronaca, tabellino e voti del fantacalcio (Getty Images)

Basta un gol di Zapata all'Atalanta per espugnare l'Allianz Stadium per la prima volta: i bergamaschi battono la Juve 0-1 e consolidano il quarto posto. Gara molto matura dei nerazzurri al cospetto di una Juventus arruffona, poco lucida e che ha provato a rimettere in mano la gara solo di pancia e nervi: ora la Champions è molto lontana.

Juventus-Atalanta 0-1, cronaca del primo tempo

Allegri rispolvera Dybala dal primo minuto in un tridente con Morata e Chiesa; Gasperini invece piazza Malinovskyi e Pessina alle spalle di Zapata. I primi minuti di partita sono battaglieri ma inconcludenti. Una prima possibile chance arriva al 16' per l'Atalanta: errore di De Ligt, Zapata serve Freuler che però conclude alto. Un minuto dopo spunto di Dybala che si libera in area e va al tiro che però è debole e parato facilmente da Musso. Poi è la volta di Chiesa, lanciato da McKennie e fermato da Toloi al momento del tiro. È comunque l'Atalanta a tenere maggiormente il pallino del gioco mentre la Juve prova a fare male con veloci ripartenze. A passare sono i bergamaschi al 28': Morata perde palla, Djimsiti recupera e serve Zapata in profondità, il colombiano conclude con potenza e sblocca il match. La risposta Juve è in un sinistro senza precisione di Dybala e nulla più, mentre gli ospiti amministrano con oculatezza il pallone fino all'intervallo.

Juventus-Atalanta 0-1, cronaca del secondo tempo

All'inizio della ripresa dentro Bernardeschi al posto dell'infortunato Chiesa. Il copione non cambia: la Juve è arruffona e confusa, l'Atalanta è lineare e aggressiva. Al 51' sponda di Freuler in area piccola e De Ligt in affanno riesce a salvare. La Juve si fa vedere con il solito McKennie lanciato da Bonucci: l'americano entra in area ma viene anticipato da Djimsiti. Nell'azione McKennie si fa male ed è costretto ad alzare bandiera bianca: al suo posto entra Kean. I bianconeri vivono una fase di grande furia, con Rabiot che chiama all'intervento Musso e Djimsiti che anticipa all'ultimo Locatelli. Gasperini si copre togliendo Zappacosta e inserendo Palomino e la mossa contribuisce a spegnere la foga degli juventini. Che al 94' hanno ancora una chance con una punizione dal limite: Dybala batte e colpisce la parte alta della traversa.

Juventus-Atalanta: voti, pagelle e assist Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Juventus-Atalanta, gara valida per la 14ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO JUVENTUS

VOTI FANTACALCIO ATALANTA

PAGELLE FANTACALCIO JUVENTUS

PAGELLE FANTACALCIO ATALANTA

ANALISI ASSIST FANTACALCIO JUVENTUS-ATALANTA

Toloi ferma Chiesa lanciato a rete (Getty Images)
Toloi ferma Chiesa lanciato a rete (Getty Images)

14ª giornata di Serie A, Juventus-Atalanta, Formazioni e marcatori

MARCATORI
28' ZAPATA D.
Juventus (4-3-3)
Szczesny, Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Mckennie (64' Kean), Locatelli, Rabiot, Dybala, Morata (85' Kaio Jorge), Chiesa (46' Bernardeschi)
ALL.: Allegri
Atalanta (3-4-2-1)
Musso, Toloi, Demiral, Djimsiti, Zappacosta (70' Palomino), De Roon, Freuler, Maehle, Malinovskyi (87' Koopmeiners), Pessina (59' Pasalic), Zapata D.
ALL.: Gasperini

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE