Quantcast
Empoli - Milan 2-4: voti, tabellino e marcatori

Serie A - Empoli-Milan 19ª giornata

Stadio: Carlo Castellani

Arbitro: Di Bello

  mer, 22 dic ore 20:45

I giocatori del Milan esultano dopo la prima rete di Kessié (Getty Images)

Un Milan sornione che sfrutta nel migliore dei modi tutte le occasioni che riesce a creare. I rossoneri vanno in vantaggio con Kessié, poi si fanno raggiungere dalla rete di Bajrami e dopo dilagare ancora con Kessié, Florenzi e Hernandez. Nel finale gli azzurri accorciano le distanze con un rigore trasformato da Pinamonti.

Empoli - Milan 2-4, cronaca del primo tempo

I due allenatori si presentano con alcune sorprese negli schieramenti iniziali. Nell'Empoli restano fuori Tonelli e Di Francesco, al loro posto dentro Romagnoli e l'ex Cutrone; dall'altra parte Pioli fa fronte alle emergenze spostando Kessié sulla linea dei trequartisti tra Saelemaekers e Messias a supporto di Giroud. La prima emozione del match è a tinte azzurre con Bajrami che trova il varco giusto per infilarsi nell'area di rigore avversaria, ma la sua conclusione è imprecisa. A sbloccare il punteggio è però il Milan con Saelemaekers che crossa rasoterra per Giroud, il centravanti francese accomoda per Kessié che calcia di prima intenzione senza lasciare scampo a Vicario. L'Empoli non si fa intimorire dalla rete dei rossoneri ed anzi replica prontamenti con Kessié che non libera la propria area di rigore spizzando solamente il pallone e permettendo che questo arrivi a Bajrami, il numero 10 azzurro calcia di prima intenzione piegando il polso a Maignan e regalando il pareggio alla sua squadra. A comandare il gioco è l'Empoli che senza alcun timore reverenziale continua a macinare gioco ed anzi al 38' va vicissimo al vantaggio, con Pinamonti fermato solo da un grande intervento di Maignan. Al 42' però è il Milan a sfruttare al massimo una delle sue rare occasioni, Saelemaekers si allarga sulla corsia di sinistra per favorire l'inserimento di Kessié, il numero 79 rossonero controlla e lascia partire un diagonale che passa sotto le gambe di Vicario prima di infilarsi in fondo alla rete.

L'arbitro Di Bello manda le due squadre negli spogliatoi con gli ospiti in vantaggio grazie alla doppietta di Kessié

Empoli - Milan 2-4, cronaca del secondo tempo

La ripresa con un cambio tra le fila dell'Empoli: Andreazzoli lascia negli spogliatoi Stojanovic, al suo posto Marchizza. I padroni di casa sfiorano subito il pareggio con Bajrami che si incunea in area di rigore del Milan e lascia partire una conclusione molto potente che va ad incocciare la traversa. Al 63' il Milan trova anche la terza rete con Florenzi che segna direttamente da calcio di punizione sfruttando un posizionamento della barriera tutt'altro che ideale. I rossoneri la chiudono pochi minuti dopo con Hernandez che approfitta di un goffo intervento del neo-entrato Bandinelli per calciare in porta e obbligare Vicario a raccoglierla ancora una volta in fondo al sacco. All'84 l'Empoli accorcia le distanze con Pinamonti che trasforma dal dischetto dopo un calcio di rigore assegnato per fallo di mano di Bakayoko.

I rossoneri chiudono con una grande conclusione di Romagnoli che viene deviata in angolo, ma Di Bello non fa neanche riprendere il gioco certificando la diciassettesima vittoria in trasferta dei rossoneri nell'arco dell'anno solare che si sta per chiudere.

Empoli - Milan: voti, pagelle e assist Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Empoli - Milan, gara valida per la 19ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO EMPOLI

VOTI FANTACALCIO MILAN

PAGELLE FANTACALCIO EMPOLI

PAGELLE FANTACALCIO MILAN

ASSIST FANTACALCIO EMPOLI-MILAN

Un momento di gioco tra Empoli e Milan (Getty Images)
Un momento di gioco tra Empoli e Milan (Getty Images)

19ª giornata Serie A, Empoli - Milan: formazioni e marcatori

MARCATORI
12' KESSIE', 18' BAJRAMI, 42' KESSIE', 63' FLORENZI, 69' HERNANDEZ T., 84' PINAMONTI
Empoli (4-3-1-2)
Vicario, Stojanovic (46' Marchizza), Romagnoli S., Luperto, Parisi, Henderson L. (85' Asllani), Ricci S. (85' Stulac), Zurkowski (68' Bandinelli), Bajrami, Cutrone (68' La Mantia), Pinamonti
ALL.: Andreazzoli
Milan (4-2-3-1)
Maignan, Florenzi (64' Kalulu), Tomori, Romagnoli, Hernandez T., Tonali (64' Bakayoko), Bennacer (81' Krunic), Messias (81' Diaz B.), Kessie', Saelemaekers, Giroud
ALL.: Pioli

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE