SHARE

Finlandia - Italia 1-2, decide un rigore di Jorginho: Europeo più vicino

Gli azzurri passano in vantaggio con Immobile, si fanno raggiungere da Pukki, ma trovano la vittoria


|

L'Italia batte la Finlandia e continua la sua marcia verso Euro 2020. Gli azzurri vincono per 2-1 dopo una partita complicata, sbloccata da Immobile; il solito Pukki realizza il pareggio, prima del rigore decisivo di Jorginho.

Mancini sceglie Immobile in avanti, mentre accanto a Bonucci in difesa gioca Acerbi. L'Italia controlla il pallone nel primo tempo, ma le occasioni latitano, mentre si fa subito male Emerson, sostituito da Florenzi. Al 27' Hradecky vola a negare il gol a Sensi, al 31' Immobile sfiora la rete di testa. Al 43' ancora Sensi sfiora il gol, si va al riposo sul risultato di 0-0.

È Immobile a segnare il gol dell'1-0 al 59', sfruttando di testa un bel cross (leggermente deviato) di Chiesa. Gli azzurri sembrano poter controllare la partita, invece arriva il pareggio su calcio di rigore di Pukki, dopo un pasticcio di Sensi. Al 79' l'Italia torna avanti, sempre su penalty, concesso generosamente per un fallo di mano di Vaisanen; sul dischetto si presenta Jorginho, che non sbaglia. Nel finale Belotti ha due buone occasioni, ma non trova la via del gol; finisce 2-1 per l'Italia di Mancini.

FINLANDIA-ITALIA 1-2

MARCATORI: 59' Immobile, 72' rig. Pukki, 79' rig. Jorginho

FINLANDIA (5-4-1): Hradecky; Granlund (82' Soiri), Toivio, Arajuuri, Vaisanen, Uronen; Lod, Schuller (87' Kauko), Kamara, Lappalainen (75' Tuominen); Pukki. Ct: Kanerva.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Izzo, Bonucci, Acerbi, Emerson; Sensi, Jorginho, Barella; Chiesa (74' Bernardeschi), Immobile (76' Belotti), Pellegrini Lo. Ct: Mancini.