Per la prima volta dopo mesi, Zlatan Ibrahimovic è tornato in campo da titolare e per 90 minuti. Di questi, 30 li ha giocati al fianco di Olivier Giroud, di fatto l'altro centravanti con cui si giocherà il posto da qui fino a fine stagione (salvo infortuni). Una rotazione continua, dove capiterà anche di vederli insieme, per una gestione molto complicata, sia per il Milan ma anche per il Fantacalcio.

Milan e Fantacalcio: come gestire Ibrahimovic e Giroud?

Come annunciato dunque, gestire Ibrahimovic e Giroud sta diventando un affare alquanto complicato, sia per il Milan che per il Fantacalcio. Non essendo entrambi al massimo della forma, era prevedibile aspettarsi una continua rotazione, come sta accadendo e come probabilmente continuerà ad accadere anche per il resto della stagione quando entrambi saranno a disposizione. Mentre Pioli può basarsi sulla condizione fisica e sui molteplici impegni che gli permetteranno di sfruttare al meglio entrambi, permettendosi magari anche di farli giocare contemporaneamente in qualche occasione, al Fantacalcio la situazione è tutt'altro che facile.

In molti hanno naturalmente optato per prenderli in coppia e adesso si ritrovano con scelte difficili da mettere in atto domenica dopo domenica. Il consiglio è quello di basarsi su un'alternanza che sembra precisa e specifica: una partita a testa, compresa la Champions League. In questo modo, aiutandosi poi ovviamente anche con le nostre probabili formazioni e con i continui aggiornamenti, si potrà provare a gestire questa situazione. Certo è che anche in mezz'ora Ibrahimovic o Giroud possono incidere, motivo per cui meglio non precludersi a prescindere la possibilità di schierarli entrambi in più di un'occasione.

Milan e Fantacalcio: chi gioca con il Torino?

Senza però pensare troppo a lungo termine, nonostante sia ancora in corso la 9ª giornata, cerchiamo di capire chi scenderà in campo contro il Torino. Stando all'alternanza vista nelle ultime tre partite, ci si potrebbe aspettare di vedere Giroud partire titolare con Ibrahimovic in panchina, pronto poi per giocare dal 1' domenica prossima contro la Roma. Sia contro il Verona che con il Porto è stato schierato il francese dal primo minuto con Ibra che è subentrato 15 minuti con gli scaligeri e 30 in Champions League. Lo stesso, ma a parti invertite, potrebbe accadere anche con il Torino nel match di martedì: ieri sera Zlatan ha giocato 90 minuti e, a detta di Pioli, è apparso abbastanza stanco a fine partita. Forzare la mano e rischiare di perderlo nuovamente per infortunio non è assolutamente pensabile per il Milan con la stagione che sta entrando nel vivo, motivo per cui il ragazzone svedese andrà gestito con una certa cura. In attesa di aggiornamenti, al momento, Giroud sembra favorito su Ibra per giocare da titolare con il Bologna. 

Ibrahimovic Giroud (Getty Images)
Ibrahimovic Giroud (Getty Images)