SHARE

VIDEO - Sensi all'Inter, ecco come cambia la squadra di Conte

Ecco dove si schiererà il centrocampo ex Sassuolo


|

Questa settimana dovrebbe arrivare l'ufficialità del passaggio di Stefano Sensi dal Sassuolo all'Inter. Una pedina importante per Antonio Conte, un buon palleggiatore in grado di giocare davanti alla difesa, da mezz'ala e all'occorrenza anche più avanti, anche se quello del playmaker centrale è il suo ruolo naturale. In quella posizione però c'è un intoccabile, Marcelo Brozovic. Il croato da quando è stato spostato davanti alla difesa è diventato uno dei migliori registi della Serie A e nell'ultima stagione quando è stato assente la manovra dell'Inter ne ha risentito.

Anche perchè un vice Brozovic mancava, ci hanno giocato in quella posizione Gagliardini e Broja Valero con poche fortune. Sensi andrà a colmare quel vuoto, ma non sarà solo l'alternativa nel ruolo di regista. Conte vuole anche una mezz'ala in grado di palleggiare bene e Sensi in questo senso può essere più utile di Vecino, soprattutto se l'altro interno sarà un box to box come Barella o Nainggolan. Doppio ruolo quindi per Sensi, chiamato a diventare un giocatore importante nella nuova Inter.

Condividi con i tuoi amici!