SHARE

Consigli Fantacalcio - E se floppassero? 5 top che potrebbero rovinarvi la stagione

Grande spesa all'asta, ma il rendimento sarà sicuramente garantito?


|

Top, semi-top, seconda fascia, terza fascia, scommesse e sorprese. Ogni fantallenatore degno di questo nome, prima di andare all'asta, fa anche solo mentalmente una divisione di tutti i giocatori che saranno battuti. Tra questi, parecchi fanno parte del primo livello. Ma la certezza del rendimento è al 100% oppure il rischio di un'annata deludente è dietro l'angolo? Ecco per voi 5 top che potrebbero rovinarvi il Fantacalcio.


PJANIC - Già l'anno scorso non è che abbia entusiasmato per bonus e voti clamorosi in pagella, anzi. Si dice che Sarri farà del bosniaco il nuovo Jorginho, in realtà il rischio che si riveli un giocatore normale e inaccettabile nel rapporto qualità/prezzo c'è. Quanto siete pronti a investire? Nel dubbio, non strapagatelo in sede d'asta, potreste restarne delusi.

GOMEZ - E' vero, quest'anno listato da centrocampista la sua appetibilità aumenta a dismisura. Ma è anche vero che, almeno fino a dicembre coi gironi di Champions, c'è la possibilità che Gasperini lo faccia giocare poco (o, almeno, meno del previsto) in A e, quindi, al Fantacalcio. Con inevitabili ripercussioni in ottica bonus. In alcune leghe andrà via a oltre il 10% del budget, per questo si deve prendere in coppia con Malinovskyi.

LAUTARO MARTINEZ - Si è scrollato di dosso la pesante ombra di Mauro Icardi, al fianco di Lukaku potrebbe esaltarsi ed esplodere definitivamente nel 3-5-2 di Conte. Eppure un minimo di dubbio c'è: non solo per il salto di qualità che è chiamato a dimostrare, ma anche per il mercato che ancora incombe. Se dovesse arrivare Sanchez, quanto la concorrenza inciderà sull'argentino a livello mentale? Tenetelo... a mente.

MANOLAS - Quante volte lo abbiamo visto all'opera finora al fianco di Koulibaly? Zero. Sia chiaro, non si mette in discussione il valore del giocatore, né tanto meno la coppia che si andrà a formare. Però dal campo e dal calcio giocato non abbiamo ancora avuto alcuna indicazione, un problema specie per chi farà l'asta prima dell'inizio della Serie A. E se lo pagate tanto e poi non si intendono come (quasi) tutti credono?

MANCINI - Contro il Genoa dovrebbe giocare dal 1' al fianco di Fazio. Pur non essendo stato utilizzato così di frequente da Fonseca durante la preparazione. Anzi: c'era persino il dubbio che Juan Jesus fosse ancora davanti a lui nelle gerarchie. In effetti, anche qui, è tutta da valutare la coesistenza tra l'ex Atalanta e l'argentino. Ci si aspetta una raffica di bonus, ma non sappiamo se e quando sarà pronto per sostenere la difesa di una big da titolare fisso per la prima volta in carriera.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!