SHARE

Dove sono finiti? Fantacalcio, 5 'desaparecidos' che (per ora) non stanno giocando

Quanti e chi di loro avete in rosa?


|

VAVRO - Grandi attese ai nastri di partenza, pochissime tracce lasciate nel suo primo campionato alla Lazio. Due presenze e fanta-media che non raggiunge il 6: al momento Inzaghi si affida stabilmente ad Acerbi, Radu e uno tra Luiz Felipe e Bastos.

KRUNIC - Arrivato come potenziale fiore all'occhiello della campagna acquisti estiva del Milan, logica conseguenza dell'ottima parentesi all'Empoli. In sette giornate un solo spezzone (con 5.5 portato a casa): la musica cambierà con Pioli al timone?

LAZARO - Il "recupero" di Candreva unitamente al jolly D'Ambrosio e a un ritardo dal punto di vista atletico. Tre fattori che con Conte sono pesati come un macigno: zero minuti all'attivo. Il KO dello stesso ex Torino, però, potrebbe dargli qualche chance.

YOUNES - Al pari di Lazaro, ancora praticamente mai sceso in campo nonostante spesso fosse nei ballottaggi di Ancelotti sull'undici titolare. Preoccupa il fatto che abbia giocato solo una volta (con s.v.) a gara in corso: il Verona per invertire il trend?

BOATENG - L'unico caso di "desaparecido con bonus" della lista. Il bonus si riferisce alla rete nella sconfitta col Napoli. Da allora, buio pesto. E non gioca dalla quinta giornata, dopo il passaggio al 3-5-2 con Ribery-Chiesa punte. Ad oggi, indubbiamente una riserva.