Giacomo Bonaventura non è un buon innesto al Fantacalcio. O, almeno, finora non lo è ancora stato. Grande colpo a parametro zero della Fiorentina nella scorsa estate, l'ex Milan non riesce a incidere come vorrebbe e dovrebbe sul campo. Con inevitabili conseguenze al Fantacalcio: chi lo ha preso anche come secondo slot del proprio centrocampo, di fatto si è ritrovato in rosa un giocatore che fino a questo momento non ha portato quasi nessuna gioia. Bensì un rendimento numerico poco invidiabile. Anche se le "colpe" non sono solo sue: con Iachini la squadra non girava per nulla, Prandelli ha bisogno di tempo per far vedere la sua mano. E ad oggi Jack non è un titolare della Viola.

I numeri di Bonaventura al Fantacalcio

In effetti il rendimento e i numeri di Bonaventura al Fantacalcio sono piuttosto deludenti in queste prime nove giornate. Non è un titolare, ma gioca quasi sempre: 8 presenze a voto, 6 da titolare (con 5 sostituzioni), 497 minuti complessivi sul rettangolo verde. Ma solo 1 assist messo a referto, con un giallo e zero reti all'attivo. Ha nel suo potenziale un bottino da regalare decisamente più ampio, eppure la fanta-media del 5.93 racconta una storia ben diversa. Per intenderci, fino a qui persino Vulic, Obiang e Arslan hanno fatto meglio di lui, pur essendo giocatori in qualche lega svincolati e comunque poco inclini al bonus.

Bonaventura sarà ancora un flop al Fantacalcio?

Tutto dipenderà da come e in quanto tempo Prandelli riuscirà a sistemare le cose in casa Fiorentina e a trovare un assetto e gli uomini giusti per tornare a sorridere e portare a casa gol e risultati. Magari passando anche attraverso l'esperienza e la pericolosità negli ultimi 30 metri di un giocatore come Bonaventura, imbrigliato in diversi ballottaggi in mediana che sia 4-2-3-1 o 4-3-3. Urge una svolta, arriverà a breve? La speranza di chi lo ha in rosa e di chi ha scommesso su una sua rinascita personale a Firenze è che possa arrivare quanto prima.

Bonaventura (Getty)
Bonaventura (Getty)