SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

L'Italia restituita alla sua dimensione da Roberto Mancini dopo anni difficilissimi: a raccontare i meriti del ct azzurro, intervistato da Sky Sport, è Federico Bernardeschi, che con gli azzurri è proiettato agli ottavi di finale di Euro 2020, sabato sera conto l'Austria.

Bernadeschi: l'Italia e i meriti di Mancini

"Quando è arrivato Mancini non era semplice perché l'Italia era data per morta. Il calcio italiano era sotto attacco. Ma lui è arrivato con la tranquillità e la semplicità e piano piano, partita dopo partita ha dato tanta fiducia a noi, e ha dato tanto entusiasmo per la gente. La cosa straordinaria che ha fatto è stata riavvicinare il popolo italiano alla Nazionale di calcio".

Federico Bernardeschi (Getty Images)
Federico Bernardeschi (Getty Images)