Euro 2021 è alle porte e le Nazionali si preparano per la rassegna iridata. Dopo le convocazioni da parte dei ct, e le consuete esclusioni eccellenti, comincia a delinearsi il quadro completo dei valori (sulla carta) prima del torneo.

Per questo motivo abbiamo analizzato gli organici per capire quali potrebbero essere i migliori portieri della competizione. 

Euro 2021: i migliori portieri, spicca Donnarumma

Tra i migliori portieri di Euro 2021 spicca il nostri Gigio Donnarumma, in scadenza di contratto con il Milan. Il numero 99 è il più giovane del lotto ma forse quello sul quale ricadono maggiori aspettative. Occhio poi a Courtois, Neuer, De Gea e Lloris.

Si tratta, per la maggior parte, anche dei migliori portieri d'Europa in senso assoluto: l'escluso eccellente è sicuramente Oblak, campione di Spagna con il suo Atletico Madrid ma che guarderà gli Europei da casa, non essendo riuscito a qualificarsi alla manifestazione continentale con la sua Slovenia.

I migliori 5 portieri del prossimo Europeo

  1. Gigio Donnaruma è un top: il motivo
    Tra i migliori portieri di Euro 2021 c'è Gigio Donnarumma, il portiere azzurro sarà protetto da una delle migliori difese che ha subito solo 4 reti nel percorso di qualificazione. Il portiere della Nazionale italiana è reduce da una stagione importante e si cimenterà nella prima rassegna internazionale della sua carriera. Donnarumma non ha mai giocato in Champions League e attende Euro 2021 per mettersi in mostra anche in chiave mercato. Approfittando del girone dell'Italia poco impegnativo, Donnarumma almeno fino agli ottavi potrebbe essere uno dei portiere che subirà meno gol, o almeno, questo ci auguriamo noi italiani.
  2. Thibaut Courtois è una certezza
    Tra le rivali degli azzurri attenzione al Belgio ed al portiere Thibaut Courtois. Il numero uno del Real Madrid ha giocato 9 delle 10 gare dei Diavoli Rossi nella fase a girone, la Nazionale belga ha subito solo 3 reti. Il numero uno del Real Madrid è tra i migliori al mondo e vive un buon momento di forma. L'unica incognita potrebbe essere rappresentata dalla difesa del Belgio, non più giovanissima e orfana di ricambi generazionali validi. Anche in questo caso la fase a gironi dovrebbe essere agevole.
  3.  Manuel Neuer il numero uno, ma il girone è complicato
    Diverso il discorso per Manuel Neuer. Il portiere tedesco resta tra i migliori al mondo, tanto da non concedere ancora spazio ad un potenziale titolare come Ter Stegen. La Germania nella fase di qualificazione ha subito 7 reti in 8 gare e sarà impegnata in un girone ostico con Portogallo e Francia. Scegliere il portiere del Bayern Monaco al Fantaeuropeo potrebbe essere un grosso rischio, ma potenzialmente anche un buon affare.
  4. Hugo Lloris non convince tutti
    Discorso simile per Hugo Lloris, che finisce tra i top portieri della competizione giocando in una delle squadre favorite per la vittoria finale. Il portiere del Tottenham in questa stagione ha però mostrato qualche lacuna e la sua Nazionale ha subito 6 reti prima di Euro 2021. La rocciosa difesa dei francesi, impegnati nel girone più complicato con Germania e Portogallo, fa tuttavia ben sperare il ct Domenech. 
  5. De Gea può essere la sorpresa
    David De Gea potrebbe essere la sorpresa del torneo. Il portiere della Spagna, nonostante qualche critica di troppo a Manchester, dove gioca dal 2011, resta un portiere affidabile di una delle Nazionali favorite per la vittoria finale. Le 5 reti subite dalla formazione di Luis Enrique nelle 10 gare di qualificazione non lasciano propriamente tranquilli, ma De Gea potrebbe chiudere anche a zero reti subite nel girone con Polonia, Slovacchia e Svezia. Non esattamente Nazionali prolifiche. 

 

De Gea (Getty)
De Gea (Getty)