Vigilia di campionato in casa Milan, i rossoneri sono reduci dalla qualificazione ai gironi di Europa League ottenuta ai rigori contro il Rio Ave, domani affronteranno in campionato a San Siro lo Spezia: intervenuto in conferenza stampa, mister Stefano Pioli ha fatto il punto della situazione.

Su Ibrahimovic

"Sta bene ed è voglioso di tornare, gli facciamo i migliori auguri per il suo compleanno senza dire quanti anni ha".

Sulle scelte in attacco

"Leao, Colombo e Maldini sono possibilità da valutare bene, devo capire gli 11 iniziali e i cambi che ho a disposizione. Anche Hauge potrebbe partire dal 1', l'abbiamo conosciuto ieri, a livello fisico sta bene, forse meglio di noi perchè in Norvegia il campionato è più avanti. E' convocato e vedremo cosa accadrà".

Su Leao in particolare

"E' solo una settimana che si allena con noi, non può essere al 100%, deve crescere e lavorare tanto, non ha fatto niente per due mesi e ora deve recuperare dal punto di vista fisico".

Stefano Pioli (getty)
Stefano Pioli (getty)

Su Tonali e Kessie

"Tonali aveva già fatto bene a Crotone, ha fatto bene in Portogallo, ma puntiamo molto su di lui, è un titolare del Milan. Kessie ha avuto un leggero infortunio, lo vedo oggi".

Su Castillejo

"Non è al 100% dal punto di vista fisico, ci vuole pazienza e lucidità nel giudizio, Samu deve recuperare la miglior condizione possibile".

Su Brahim

"Ci dà soluzioni nell'uno contro uno, non abbiamo tanti giocatori bravi in questa situazione. Può migliorare nel posizionarsi meglio tra le linee".

Sugli indisponibili

"Mi auguro durante la sosta di recuperare tanti giocatori, non c'è solo Ibrahimovic, mancano anche Romagnoli, Rebic, Conti, Duarte, Musacchio, dopo la sosta mi auguro di avere più giocatori possibili perchè la stagione è lunga e difficile".