Ormai si sa, Euroleghe è il regno dei migliori calciatori che militano nei maggiori campionati del nostro continente, il mondo dei “big”, dei cosiddetti “top players”. Un universo parallelo dove il sogno di poter acquistare e schierare tutti insieme Sergio Ramos, Van Dijk, Pogba, Messi, Lewandowski e Mbappe (solo per citarne alcuni) può diventare realtà. Ma affinché ciò accada un ruolo importante, se non addirittura fondamentale, lo giocano le “sorprese” quei giocatori giovani, poco noti e per questo dal basso costo ma che, nel corso della stagione, potrebbero rivelarsi non solo utili, per completare la vostra super rosa di campioni, ma dei veri e propri “crack”. E noi vogliamo darvi qualche suggerimento o, come direbbe qualcuno, qualche “consiglio per gli acquisti” mettendo in campo l’undici delle soprese mantra optando per un 4231 in modo da mettere in risalto tutti (tranne uno) i ruoli disponibili. Siete pronti a…sorprendere i vostri avversari!? Bene! Partiamo:

SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

La Top 11 Low Cost Mantra

 

Lineup Fantacalcio.it

Portiere

 

BONO: Por; (Siviglia) quotazione 4

Il 29enne marocchino ha colto la sua occasione, complice l’infortunio patito nella scorsa stagione al (fino ad allora) titolare Vaclik, ha dimostrato di poter difendere egregiamente la porta degli andalusi tanto da contribuire alla vittoria dell’Europa League. La difesa della sua squadra ha già dimostrato, nelle prime giornate, di poter reggere persino l’onda d’urto dell’attacco blaugrana. Noi abbiamo fondato motivo di credere che Bono abbia definitivamente scalzato il collega ceco nelle gerarchie di mister Lopetegui. Quindi, carpe diem.

Difensori

 

GOROSABEL Dd-E; (Real Sociedad) quotazione 3

Andoni è un canterano della società basca. In quel di San Sebastian ha fatto tutte le trafile del settore giovanile fino ad approdare in prima squadra. È un terzino destro affidabile, diligente in fase di copertura e pronto ad appoggiare l'azione offensiva dei suoi. Insomma, uno stantuffo capace di mettere interessanti cross dal fondo e che, pertanto, potrebbe portare bonus ma anche prestazioni di sostanza ampiamente sopra la sufficienza. L'orgoglio basco è rinomato e noi siamo orgogliosi che questo 25enne entri a far parte di questo nostro 11...e voi?

BADIASHILE: Dc; (Monaco) quotazione 5

Lo sappiamo non siamo stati generosi con lui nelle prime giornate di Ligue 1. È vero commette qualche errore ma diamogli l’attenuante del rodaggio e soprattutto dell’età. Benoit, infatti, ha solo 19 anni ed al netto di qualche sbavatura (complice anche qualche compagno di reparto non irreprensibile) è pur sempre un nazionale francese Under 21 e soprattutto, per quel che ci interessa maggiormente, un punto fermo della retroguardia della squadra del Principato. Ma c'è un’altra caratteristica che rende il giovane monegasco appetibile: la sua propensione al bonus! Ha già messo a referto 2 reti in quest’avvio di stagione e siamo certi che qualche altro colpo lo ha in canna…quindi diamogli fiducia.

CALETA-CAR: Dc; (Marsiglia) quotazione 6

Discorso analogo per questo gigante croato in forza ad un’altra compagine transalpina. Duje non ha piedi delicati ma in fondo pochi difensori ne sono provvisti, del resto l’importante è cercare di non farli prendere i gol. Eppure lui è anche in grado di regalarlo qualche +3. Balzato alla nostra attenzione in occasione del suo exploit alla seconda giornata contro il Brest in cui, addirittura, ha messo a segno una doppietta, riteniamo che possa darci qualche altra soddisfazione grazie alle sue sortite in area avversaria specie in azioni da palla inattiva. Del resto, con Payet e Thauvin a metterla in mezzo qualche gol lo potremmo fare pure noi…e non dite che non ci avete pensato!

 

BENSEBAINI: Ds-E; (Borussia Moenchengladbach) quotazione 5

Mancino algerino dotato di buona tecnica, nonostante la giovane età è ormai un punto fermo della compagine guidata da Marco Rose ed ha contribuito in maniera importante alla qualificazione della propria squadra alla prossima Champions League. La passata stagione, infatti, il suo nome è comparso nel tabellino dei marcatori per ben 5 volte! Non male per un terzino non credete? Ramy ha timbrato il cartellino anche in questa stagione nei trentaduesimi di DFB Pokal dimostrando ancora una volta la sua confidenza con i bonus, propensione che aumenta in modo esponenziale dato che il ragazzo, se chiamato in causa, potrebbe presentarsi qualche volta anche dagli 11 metri…lo sapevate!? Se avete letto l’articolo sui probabili rigoristi...si? bravi!

Centrocampisti

 

DENDONCKER: M; (Wolverhampton) quotazione 6

I più esperti di voi storceranno il naso: ma come, a volte, viene impiegato come centrale di difesa? Si è vero. L’anno scorso, in caso di necessità è stato schierato come Dc; ma per noi ciò è sintomo di grande esperienza e duttilità tattica, caratteristiche non da poco per il 25enne nazionale belga. In ogni caso, in questo primo scorcio di stagione, Leander è stato stabilmente inserito, anche da titolare, nel centrocampo della squadra guidata da Espirito Santo dando equilibrio e copertura al pacchetto arretrato. D’accordo, non è un giocatore appariscente ma, al contempo, non disdegna di sganciarsi in qualche proiezione offensiva foriera di bonus, difatti, l’anno scorso ha realizzato 4 reti. Un buon bottino ed è anche per questo che una scommessina su di lui ci sentiamo di farla, crediamo abbia le potenzialità per diventare un top di ruolo. E' un azzardo, ma concedetecelo, chissà che a fine stagione qualcuno non possa riscuotere il jackpot.

HAIDARA: C; (Lipsia) quotazione 4

Attenzione a questo maliano 22enne. L’anno scorso è stato centellinato da Nagelsmann ma la capacità del tecnico tedesco nel far rendere al meglio i suoi uomini è ormai risaputa, così come nota è la sua dote nel far brillare diamanti grezzi. Ecco, è ciò che pensiamo di questo ragazzo: una gemma che sarà capace di splendere di luce propria nel corso di questa stagione in cui sembra aver definitivamente preso posto nell’undici titolare. Già 4 presenze dal primo minuto in altrettante partite divise tra campionato e coppa condite da due reti; il Lipsia ci ha già regalato delle perle nelle passate stagioni, e se nella vetrina della gioielleria della Red Bull Arena, quest’anno, ci finisse proprio Amadou? L’occasione fa l’uomo-fantallenatore ladro ma dato il suo prezzo irrisorio non dovrete fare una rapina.

Linea della trequarti

 

CHERKI: W-T; (Lione) quotazione 6

Qui ci prendiamo un rischio ma in fondo qual è il bello del fantacalcio se non scoprire possibili futuri campioni? Mathis Rayan è giovane, giovanissimo anzi, ha solo 17 anni. Eppure milita già nel massimo campionato francese e in una delle squadre più blasonate per di più. Non può essere solo una coincidenza, non può essere lì per caso o perché il Lione ha qualche difficoltà economica come sembrerebbe dal fatto che i suoi big sono stati al centro di molte voci nel recente calcio mercato. No! Chi lo ha visto all'opera sa che non è così, sa che è dotato di una tecnica sopraffina e di un estro calcistico già evidente per la sua età. Rudi Garcia non gli dedica molto spazio, ritenendolo (per adesso) un’arma da giocare a gara in corso per la sua capacità di impensierire le difese avversarie con l’imprevedibilità delle sue giocate. Ma tra un Dembélé un po' appannato in quest’avvio ed un Depay sempre più con la mente al Camp Nou (se ne riparlerà a Gennaio?) ci sentiamo di puntare una fiche (anzi 6) sul talentino d’oltralpe… e chissà che la pallina della roulette, quest’anno, non si fermi proprio sul suo numero. Croupier 6 fiches sul 18 per favore!

MOI GOMEZ: W-A; (Villarreal) quotazione 5

Anche per quest’esterno spagnolo vogliamo uscire un po' dai soliti cliché. Riteniamo che siate ormai pronti per un livello superiore – scherziamo ovviamente – ma tra il serio ed il faceto, il leitmotive è sempre quello, ovvero scovare un possibile “colpo” a basso costo e, Moi - a nostro parere - ha tutte le carte in regola per esserlo. Questo 26enne ha ormai raggiunto la maturità calcistica che gli può consentire il salto di qualità. La buona tecnica di base unita alla discreta rapidità, gli consentono di saltare con facilità il diretto avversario creando quella superiorità numerica ormai fondamentale nel calcio moderno. Ma siamo sicuri che non si farà notare solo per questo. L’anno scorso ha messo nella sua personale bacheca 5 reti e gli investimenti della società in cui milita – che grazie agli innesti d’esperienza sia in campo che in panchina si trova già nelle prime posizioni in classifica - ci lasciano ben sperare per il prosieguo di stagione, sia del Sottomarino Giallo in generale che di Moi in particolare.

WIRTZ: A; (Bayer Leverkusen) quotazione 5

Avete presente quanto detto per Cherki? Ecco fate copia e incolla per questo ragazzo tedesco. Ok dai, vi diciamo qualcosa in più. Con il suo collega ha in comune l’età, 17 anni, e la voglia matta di mettersi in mostra, cosa che, a differenza del francese, potrà essergli più agevole visto che sembra godere di un minutaggio più elevato. Anzi, pare proprio aver preso i galloni da titolare. Già 4 presenze dall'inizio quest’anno per lui tra campionato e coppa (in cui ha pure segnato) e un’eredità pesante da raccogliere. Noi non vogliamo caricarlo di troppe responsabilità e per il momento lo riteniamo un’ottima soluzione low cost per completare i nostri slot in attacco, ma se a Londra si stanno già godendo le magie di Havertz, noi crediamo che non dovremo aspettare molto tempo affinché le Aspirine e, quindi, i più “temerari” di voi, possano apprezzare le capacità di Florian.

Attaccante

 

ISAK: Pc; (Real Sociedad) quotazione 7

Eccoci giunti alla fine. Alla punta, al bomber e già immaginiamo la vostra delusione in merito al nostro prescelto. Ma abbiate fede. E' vero, Isak non ha iniziato alla grande. Chi ha avuto modo di seguirlo avrà notato qualche indecisione sotto porta, ma anche qualche bell'intervento dell’estremo difensore avversario, ragion per cui abbiamo deciso di annoverare in questo nostro excursus anche il 21 enne attaccante della nazionale svedese. Ma non è solo questo il motivo. Alexander è stato una delle rivelazioni della scorsa stagione nella quale pur non avendo molto spazio a disposizione, complice la concorrenza di Willian José, è riuscito a mettere a referto ben 9 reti. Adesso la concorrenza del brasiliano non sembra essere più un problema e dalle imbeccate del neo acquisto David Silva potrebbero scaturire moltissime palle gol. I portieri avversari saranno sempre in vena di miracoli!? Per lui e per chi di voi deciderà di dargli fiducia speriamo ovviamente di no.

Inserimento della E con passaggio al 4-4-2

 

Si, avete ragione. Non abbiamo coperto tutti i ruoli, ma lo avevamo detto che il 4231 li prevede tutti ad eccezione di uno, ovvero della E. Ma non disperate, abbiamo in serbo un consiglio anche per chi vorrà optare per un modulo che preveda tale skill. Ebbene, la nostra scelta è ricaduta su… Tyler Adams!

ADAMS: E-M; (Lipsia) quotazione 4

Qualche infortunio ha condizionato la prima parte della scorsa stagione, ma il giovane statunitense - 21 anni appena - ha saputo reagire ritagliandosi sempre più spazio tra le fila dei tedeschi raggiungendo l'apice con il gol, quasi allo scadere, che ha eliminato dalla scorsa Champions l’Atletico Madrid ed ha regalato al Lipsia una storica semifinale - poi persa contro il Psg - nella più prestigiosa competizione europea. Quest’anno Tyler sembra essere partito con il piede giusto essendo sceso in campo da titolare in tre delle 4 uscite ufficiali della squadra di Nagelsmann e non ci stupiremmo se continuasse a farlo per tutta la stagione. Uniteci il fatto che questo teenager è listato anche M ed ecco che è pronto per essere USAto nelle vostre rose.