Dalla Championship alla Premier League vi è un mondo. Distanza che Marcelo Bielsa, El Loco, è riuscito a far divenire nulla grazie al suo gioco visionario e a quella cosa che nel calcio non dovrebbe mai mancare: il coraggio. Così il Leeds si è presentato nei campi più importanti della Premier - e del mondo - con aria sbarazzina, giocandosela alla pari con le super potenze inglesi, provando a rispondere colpo su colpo agli avversari. Ed allora non importa la classifica, il raking o altro, per entrare nel magico mondo delle Euroleghe Fantacalcio basta avere quella voglia di giocare al calcio, osare e divertirsi. Perché in lista vi saranno anche tutte le squadre più forti e blasonate d'Europa, ma da noi la meritocrazia è I valori visti in campo, contano più di ogni altra cosa. Benvenuti a bordo Whites, ci sarà da divertirsi.

SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Come gioca il Leeds

Il Leeds di Marcelo Bielsa non utilizza un modulo fisso. Di base gioca con un 4-1-4-1 dove i calciatori sono intercambiabili anche nel corso della partita stessa. Il concetto è quello che conta, ovvero aggressività nel riprendere il pallone, movimento continuo per dare una possibilità di passaggio a chi è in possesso del pallone e a chi sta per riceverlo. Verticalizzazioni continue e gioco votato all'attacco. Di rimpetto soffre le ripartenze e gli attacchi dalle seconde linee. In porta Meslier si è guadagnato il ruolo da titolare. Linea di difesa a 4 con Ayling sulla destra e Junior Firpo, arrivato dal Barca a sinistra. Dallas resta il jolly della squadra ed in caso di bisogno potrà sostituire Firpo sulla sinistra, arretrando il raggio d'azione, mentre Shackleton si abbasserà diventando un terzino destro di sicuro affidamento. Al centro D.Llorente e Pascal Struijk partono avvantaggiati rispetto a Cooper e Koch. Comunque valide alternative. Proprio Coch potrebbe essere avanzato in caso di assenza di Phillips grazie alle sue capacità di creare gioco e impostazione. Phillips sarà il metronomo della squadra, da lui parte la costruzione del gioco e le verticalizzazioni per gli uomini avanzati. Sulla linea avanzata Raphinha e Harrison saranno le ali offensive con James che potrà agire su tutta la trequarti, con il solito Dallas pronto a dar respiro. Dallas che dovrebbe tuttavia posizionarsi al centro di questa linea a quattro avanzata, portando inserimenti e tiri da fuori ma anche fisico e corsa in fase di ripiego. Klich sarà la prima alternativa in tutta la zona centrale del campo, diventando un titolare aggiunto. Rodrigo sarà l'uomo di raccordo tra centrocampo e attacco, che sarà sorretto dal generoso ed efficiente Bamford, bravo a far reparto da solo e tenere in scacco tutta la difesa avversaria.

Leeds, la Probabile Formazione

Lineup Fantacalcio.it

Euroleghe, i tiratori del Leeds

RIGORI: Bamford, Klich, James.

PUNIZIONI: Phillips, Raphinha, James.

CALCI D'ANGOLO: Raphinha, Phillips, James.

Euroleghe Fantacalcio: Guida all'Asta

PORTIERI:

 

MESLIER

Giovane portiere classe 2000 lo scorso anno è riuscito a vincere il ballottaggio con Kiko Casilla a suon di parate. Il ragazzo è un buon portiere ma il Leeds tende a prendere troppi goal. Prenderlo potrebbe significare prepararsi ad imbarcate senza fine.

KLAESSON

Secondo portiere del Leeds. Sconsigliando il titolare Meslier il suo nome non può che rimanere tra gli svincolati.

DIFENSORI:

 

FIRPO

Terzino sinistro che abbiamo ammirato con la maglia del Betis due anni fa, meno con la maglia del Barcellona. Il ragazzo della Repubblica Dominicana ha un buon controllo di palla e sa interpretare il ruolo di terzino in modo coraggioso, spingendo in modo costante per tutto il match. Da Bielsa si può solo migliorare e il ragazzo potrebbe regalarci imprevedibili bonus.

AYLING

Terzino destro che fa della corsa e della resistenza fisica la sua arma migliore. Un motorino inesauribile che ricoprirà la fascia destra in lungo e in largo. Lo scorso anno per lui zero bonus, in questa stagione ha già trovato la via del goal. E se ci prendesse gusto?

LLORENTE D

L'ex Real Sociedad è un centrale di temperamento, dotato di un perentorio stacco di testa. Il Leeds contro le grandi a volte rischia più del dovuto, subendo parecchie reti che non possono che essere tramutate in voti decisamente negativi per il reparto difensivo. Occhio.

COOPER

Centrale di difesa non molto propenso all'impostazione di gioco. Piedi quadrati e incline al cartellino, sarà il vice Struijk. Ma a noi non interessa.

STRUIJK

Difensore centrale mancino, bravo nell'anticipo e aggressivo sull'uomo. Tiene botta nell'uno vs uno grazie al suo fisico imponente da 190 cm. Il ragazzo verrà sollecitato parecchio a causa del gioco offensivo della squadra e alle volte potrebbe incorrere in giornate da incubo.

KOCH

Forse il difensore centrale più tecnico della rosa. Da lui parte l'impostazione del gioco e, quando in campo, riesce a sostituirsi a Philipps quando quest'ultimo viene marcato stretto. Personalità e tecnica al servizio della squadra, si alternerà ai titolari.

 

CENTROCAMPISTI:

 

HARRISON

Esterno offensivo di sinistra che può virare anche dall'altro lato del campo. Uomo importante per Bielsa, dotato di tecnica, una falcata poderosa e ottimo fisico che resiste all'urto dei difensori più rocciosi. Sa rientrare, inserirsi, tirare e...segnare. Lo scorso anno 8 reti per lui, con 8 assist a referto. Un giocatore che stuzzica la fantasia. 

DALLAS

Calciatore totale. Dallas è un jolly che Bielsa schiera da terzino, esterno di centrocampo, trequartista o mezzala. La cosa più curiosa è che il 30enne inglese riesce in qualsiasi posizione del campo si trovi ad esser pericoloso in zona goal. 8 le reti messe a segno lo scorso anno e 38 partite su 38 giocate. Uno stakanovista che potrebbe regalarci tantissime soddisfazioni, e noi faremo di tutto per acquistarlo.

RAPHINHA

New entry del nostro listone, il brasiliano non è per niente un profilo da sottovalutare. La scorsa stagione 6 reti e 9 assist in Premier League. Non lasciamoci ingannare dal fatto che non giochi in una squadra top, perché un centrocampista come lui al fantacalcio può essere un portatore di bonus che in pochi alzeranno, magari accecati dai vari Bruno Fernandes, De Bruyne e Havertz. Quatti, quatti, portiamolo da noi.

PHILLIPS K

Molti hanno iniziato a conoscerlo con la maglia dell'Inghilterra durante Euro 2020. Kalvin Phillips è un centrocampista prettamente difensivo, mediano che copre le retrovie del Leeds in lungo e in largo. Padrone del centrocampo, al fantacalcio un profilo come il suo può portare tanti 6,5 in pagella, titolarità certa, qualche cartellino di troppo e pochi bonus. A voi la scelta.

KLICH

Incursore di centrocampo sa gettarsi negli spazi proprio come mister Bielsa richiede. Ottimo tiro da fuori, vede la porta e può agire sia da mezzala che da trequartista. Lo scorso anno quattro reti per lui, quest'anno ha già timbrato il cartellino. Prendere i centrocampisti del Leeds significa possibilità di bonus in qualunque match.

SHACKLETON

Giocatore simbolo del calcio di Bielsa. Il ragazzino classe 99 può ricoprire diversi ruoli del campo e tutti in modo egregio. Centrocampista di grande corsa, sarà il vice Ayling come terzino destro. Motorino inesauribile, la sua capacità di fare gioco gli permette di sostituire all'occorrenza anche il metronomo Philipps. Un jolly per Bielsa che potrebbe trovare sempre più spazio. 

FARSHAW

Non gioca una partita dal 2019 a causa di ripetuti infortuni. Adesso sembra aver finalmente risolto i suoi problemi fisici e potrebbe ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, ma parlare di campo al momento risulta prematuro, dovrà prima dimostrare di esser integro.

ATTACCANTI:

 

BAMFORD

La vera sorpresa della scorsa Premier League. Patrick Bamford ha messo a segno ben 17 reti arrivando quarto in classifica marcatori, dietro solo a Harry Kane, Salah e Fernandes, al pari di Son. Calciatore capace di far reparto da solo, sempre al posto giusto nel momento giusto, riesce a far goal in qualsiasi modo. Non pensiamo che i vostri avversari lo lascino andare via come se niente fosse, ma nel giro di chiamate, potrebbe andare via a un prezzo clamorosamente basso. A quel punto non lasciatevelo scappare, Patrick è un Bomber (con la B maiuscola) a prescindere dalla categoria.

RODRIGO

Attaccante che nel Leeds ha arretrato il raggio di azione, l'ex Valencia non ha dimenticato come andare a rete. 7 le reti che ha segnato la scorsa stagione in Premier League, niente di trascendentale, ma per chiudere l'attacco ci può stare.

JAMES

Appena arrivato dal Manchester United chiuso dai troppi arrivi faraonici da parte dei red devils. La sua cessione ha dato vita ad un giro particolare che ha portato Ronaldo ad indossare la 7 e Cavani la 21. Calciatore dalle grandi doti tecniche, arrivato al Leeds troverà più spazio e potrebbe regalare più gioie di quanto abbia potuto fare a Manchester. Tuttavia la lista è formata da campioni fortissimi e il suo nome dovrebbe essere un semplice ripiego.

ROBERTS

Il giovane gallese ha trovato sufficiente spazio nella scorsa stagione, facendosi trovare sempre pronto sotto il profilo dell'impegno e della dedizione. Seconda punta di movimento lo scorso anno un solo goal in 27 partite. Forse uno dei pochi della rosa che non risulta appetibile al fantacalcio.

GELHARDT

19 anni, promosso in prima squadra da Bielsa in questa stagione, spera di ritagliarsi un suo piccolo spazio. Noi guardiamolo dall'esterno e vediamo se ha la stoffa.

Scommessa

JACK HARRISON

Che giocatore ragazzi. Questo trattore che corre come una jaguar ha classe, forza e grinta. Uno di quei giocatori che vorresti avere nella tua rosa. Nell'uno contro uno diventa il peggior nemico degli avversari, una volta puntata la preda difficilmente non riesce a saltarla. 8 reti e 8 assist sono solo l'inizio di una carriera che si preannuncia brillante. 24 anni, prendiamolo in rosa e attendiamo insieme a lui il definitivo salto di qualità.

Antiscommessa

KALVIN PHILLIPS

Spesso i nomi conosciuti inducono ad errori imperdonabili. Il ragazzo è un gran bel giocatore e si è messo in luce durante l'Europeo 2020 dove con la sua Inghilterra ci ha fatto sudare freddo fino ai calci di rigore. Tuttavia, come sempre, bisogna distinguere la bravura di un calciatore dal nostro obiettivo principale, ovvero quello di vincere il fantacalcio. Il ragazzo è dotato di un ottimo tiro, ma segna raramente, inoltre è molto incline ai cartellini (10 lo scorso anno). Un profilo non interessante che se strapagato potrebbe rovinare i nostri piani.