La 15ª giornata del campionato di Serie A si aprirà domenica 3 alle 12.30 con Inter-Crotone e prevede diverse gare interessanti come Cagliari-Napoli e Benevento-Milan. Come al solito, tante gare possono regalare molti bonus, ma non tutti saranno affidabili e rispetteranno le attese. Ecco dunque 11 possibili sorprese da schierare nella 15ª giornata.

Alessio Cragno (Cagliari)

Anche con parecchi malus ha una media-voto da urlo. Stavolta però può limitare i danni contro un Napoli in crisi.

Davide Zappacosta (Genoa)

Torna titolare e con l'obiettivo di fare subito bene. La catena Marusic-Radu può essere facilmente messa in difficoltà con la sua spinta.

Diogo Dalot (Milan)

Avendo davanti un totem come Hernandez (squalificato), non avrà molte altre chance. Seppur contro l'ottimo Letizia, deve dimostrare di essere all'altezza.

Martin Caceres (Fiorentina)

Barrow non è un bel cliente, ma a Torino con la Juventus è stato maiuscolo. E ha anche segnato...

Sasa Lukic (Torino)

Giampaolo si fida tantissimo di lui, della sua linea a cinque è quello con licenza di inserimenti in area. Il Parma è avvisato.

Andreas Pereira (Lazio)

Il ragazzo ha qualità e si vede, gli manca solo un minutaggio più ampio. Non è da escludere che Inzaghi possa darglielo a Genova: che sia la gara della svolta personale?

Valerio Verre (Sampdoria)

Ex di giornata, quest'anno sta dimostrando coi numeri di essere a tutti gli effetti la spalla più efficace e proficua di Quagliarella, giocando leggermente dietro di lui. Anche a Roma può fare bene.

Adrien Tameze (Verona)

Non solo interdizione, ma anche spunti offensivi interessanti. Con l'emergenza attacco, Juric lo ha schierato anche da falso nove: dettaglio non da poco.

Franck Ribery (Fiorentina)

Tra i migliori a Torino contro la Juventus, ma stranamente ancora a secco di gol. La partita col Bologna sembra fatta apposta per farlo sbloccare.

Andreas Cornelius (Parma)

La pazienza di Liverani si sta per esaurire, il pressing di Inglese aumenta costantemente. Darà una risposta concreta contro il Torino?

Felipe Caicedo (Lazio)

Prevedibile staffetta con Muriqi, quella col Genoa si preannuncia una sfida spigolosa. Una sua zampata finale potrebbe deciderla.

Lineup Fantacalcio.it