SHARE

Calciomercato Torino, Cairo: "Verdi? De Laurentiis non regala giocatori. Credo molto in Zaza"

Il presidente granata ha parlato delle mosse future


|

Mentre il Torino continua a lavorare, il presidente Urbano Cairo è soddisfatto delle prime uscite stagionali. Il numero 1 granata ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Ho visto un gruppo che fa gioco e che produce tante soluzioni offensive. Se c’è qualcosa che questi test possono dire è che stiamo facendo bene”.

Sui preliminari di Europa League: "Abbiamo una sfida fondamentale contro una squadra più avanti di noi, quindi dobbiamo essere bravi a non sottovalutare l’impegno". Sul mercato: "Zaza sta molto bene, è in forma. Credo molto in lui, quest’anno ha avuto un'annata in cui ha mostrato solo una parte delle qualità che ha. Può fare un grande campionato, sono fiducioso. Abbiamo tenuto tutti i nostri giocatori più importanti, ho detto dei "no" per nove giocatori. Le uniche cessioni sono quelle Ljajic, Avelar e Niang, che non facevano più parte del nostro progetto tecnico".

Uno degli obiettivi dichiarati è Verdi: "De Laurentiis è un amico, ma questo non vuol dire che qualcuno mi regali dei giocatori. Abbiamo due o tre obiettivi di pari livello, poi sceglieremo quello che è possibile in base anche alla compatibilità economica. Anche avere i conti in regola è importante, se non li avessimo avuti in Europa League quest’anno ci sarebbe andata la Sampdoria. Dal punto di vista numerico darò all'allenatore tuti i giocatori che mi chiederà, ovviamente del livello adeguato".

Condividi con i tuoi amici!