SHARE

Inter, Ausilio incontra lo United: nerazzurri disposti ad arrivare a 70 milioni. E Lukaku si allena a parte

I nerazzurri hanno fretta di chiudere l'affare


|

La versione ufficiale, quantomeno quella che il Manchester United ha voluto fosse possibile intendere come tale, dice che Romelu Lukaku questa mattina si è allenato in palestra a causa di un piccolo problema fisico. Smentito il pettegolezzo iniziale di un Lukaku addirittura non impegnato negli allenamenti, la sostanza - che nei giorni scorsi aveva visto il belga come secondo giocatore della rosa nei test di velocità - potrebbe in realtà non cambiare. 

Piero Ausilio ha incontrato la dirigenza del Manchester United, e la trattativa tra Inter e Red Devils può ora dirsi entrata perfettamente nel vivo: secondo ESPN, Lukaku avrebbe infatti comunicato a Solskjaer le proprie intenzioni e di voler lasciare il club, volontà che avrebbe chiarito ancor di più, ove mai ce ne fosse stato bisogno, le carte in tavola. 

Lo United, che dall'Inter non ricevette favori per Perisic, non ha intenzione di fare sconti. La valutazione di Lukaku è 70 milioni, una cifra che l'Inter sembrerebbe essersi detta a spendere: i nerazzurri vorrebbero però un trattamento di favore sulla rateizzazione del pagamento, considerando anche che lo stesso United, quando prelevò il centravanti dall'Everton, non elargì il corrispettivo in un'unica tranche.

Condividi con i tuoi amici!