SHARE

Calciomercato Spal, Vagnati: "Petagna e Fares restano"

IL DS DEI FERRARESI ESCLUDE QUALSIASI INTERESSE PER SAPONARA


|

Il DS della Spal Vagnati ha fatto il punto del mercato ai microfoni di Sportitalia:

"Siamo felici di aver preso D'Alessandro, Igor e Berisha. Prossimamente cederemo Lazzari alla Lazio e prenderemo Murgia. Domani Murgia sarà a Ferrara a fare le visite e Manuel le farà a Roma con la Lazio. Ci sono tanti motivi sul perché abbiamo deciso di cederlo proprio alla Lazio: il primo è perché volevamo tenere Murgia, è un ragazzo che abbiamo potuto valutare nella scorsa stagione e che per noi merita. L'aspetto extra-campo per noi è molto importante. La Lazio si è presentata in modo serio e con Tare c'è stato un rapporto diretto che ha reso l'affare automatico. Fares ha grande potenzialità e siamo convinti che farà ancora meglio nella prossima stagione. Sarebbe sbagliato, anche per la sua crescita, andare via e perciò abbiamo intenzione di farlo rimanere. Petagna ha dimostrato di essere un grande attaccante e vogliamo tenercelo stretto. In entrata siamo attenti anche al bilancio. Faremo sicuramente un difensore, dopo aver provato a tenere Bonifazi, prima di chiudere altre cessioni. In entrata prendere italiani non è semplice. Stiamo valutando tutto senza fretta. Saponara non ci interessa. Non è adatto al nostro schema tattico, con quelle caratteristiche in rosa c'è già Jankovic. Saponara è molto bravo ma è un profilo lontano da quelli che stiamo cercando".

Condividi con i tuoi amici!