Milan, è partita la corsa per il dopo Ibrahimovic. Il club rossonero insegue tre calciatori e le parole dello svedese dopo la Juventus hanno confermato l'imminente addio della punta che a fine stagione vedrà scadere il suo contratto.

 

Calciomercato Milan: Jovic è il preferito

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, il club rossonero continua a seguire tre nomi per l'attacco. Per chiudere la falla in attacco che si aprirà dopo l'addio di Ibra, infatti, i rossoneri sono in contatto con Fali Ramadani per Luka Jovic, attualmente in quarantena in quanto un suo amico ha contratto il coronavirus. L’attaccante del Real Madrid piace molto a Ralf Rangnick che in Germania ha ammirato bene le sue qualità.

Per portarlo a Milano servirà convincere il Real Madrid e trovate una soluzione per lo stipendio del serbo, che in Spagna guadagna circa 5 milioni netti all’anno. La formula per il cartellino potrebbe essere quella del prestito biennale con obbligo di riscatto.     


Le alternative a Jovic sono rappresentate da Patrick Schick, in prestito al Lipsia dalla Roma, e Dusan Vlahovic. I tedeschi vorrebbero trattenere l'ex Sampdoria, ma pagando meno dei 28 milioni previsti dalla clausola di riscatto. Difficile arrivare, invece, alla giovane punta della Fiorentina. Il serbo piace tantissimo agli scout milanisti, ma vale almeno 40 milioni di euro.

Ibra (Getty)