Nicolò Zaniolo è il grande obiettivo della Juventus per il centrocampo del futuro. Una trattativa che potrebbe realisticamente partire nell'estate del 2021, dopo l'Europeo che il centrocampista della Roma intende vivere da protagonista, avendo avuto la fortuna del posticipo di un anno in seguito al grave infortunio al ginocchio che, altrimenti, non gli avrebbe permesso di mettersi in mostra nella kermesse. Ma i bianconeri vogliono fare sul serio e continuano il pressing.

Juventus, Zaniolo e Kluivert?

La strategia di Agnelli e Paratici è quella di avvicinarsi quanto più possibile a quota 60 milioni di euro, cifra che potrebbe essere ritenuta sufficiente dalla Roma per sacrificare Zaniolo. Ma per farlo l'idea è quella di inserire nell'affare il cartellino di Bernardeschi. I problemi, però, sono almeno due: la volontà dei capitolini di non accettare scambi ma solo denaro cash e l'ingaggio troppo elevato (4.5 milioni di euro a stagione) che percepisce l'ex Fiorentina. E non è tutto: a Sarri piace molto anche Kluivert, per duttilità gli ricorda un po' il Mertens che aveva a Napoli e si potrebbe pensare di girare alla Roma Romero e Mandragora che sono molto graditi a Petrachi.

Nicolò Zaniolo
(Getty)