SHARE

FANTARACCONTI - Dopo aver vinto con l'autogol di Gagliolo penso che mi prenderò un anno sabbatico

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Ciao a tutti i fantallenatori, la nostra è una piccola lega di 8 partecipanti nata per gioco in azienda tra colleghi di lavoro. Inizialmente eravamo in 6 poi qualche defezione e qualche nuovo innesto ha rimpolpato le nostre fila rendendo la competizione ancora più serrata. 

La classifica è dettata esclusivamente dagli scontri diretti, cosa che lascia spesso l’amaro in bocca a chi, pur avendo fatto più punti degli altri, si ritrova in posizioni di rincalzo. Ma passiamo alla cronaca dell’ultima giornata che ha decretato la vittoria della mia squadra, “Sciabolata tesa” nata dalle ceneri del glorioso team “5-5-5”, abbonato da sempre alle ultime posizioni. Giungiamo all’ultima giornata in 3 a giocarci la vittoria e sicuramente le due compagini giunte al secondo e terzo posto finale, rispettivamente il “Buyer Munchen” e il “Real Padiglione”, si presentano all’appuntamento cariche di speranze di poter portare a casa la posta piena. La classifica vede infatti “Sciabolata tesa” e “Buyer” appaiate ma con quest’ultima in vantaggio per via del punteggio totale e degli scontri diretti, e sotto di un punto il “Real”, in forma smagliante e reduce da un girone di ritorno a dir poco spettacolare. Io affrontavo la mia bestia nera, il “Deportivo la collina” che nell’ultimo scontro diretto mi aveva beffato per 1-0 con il più classico dei 66 a 65,5 (sì proprio lui il 65,5!!!). 

Il Buyer affrontava invece l’”Atletico Villa Musone” ormai sicuro del quarto posto e fuori dai giochi, mentre il “Real” si scontrava con “Na sciapada”, un match in teoria senza alcuna storia. Ma si sa il fantacalcio non è una scienza esatta e a volte succede l’impensabile. Io faccio il mio dovere battendo il mio avversario grazie a Kessie, Nainggolan, Lollo De Silvestri e Pavoloso con un perentorio 4-1. L’altro match che vedeva impegnata l’altra capolista termina con un 1-0 per quest’ultima che così si garantisce la vittoria (per il momento… poi vedremo perché). Si tira fuori dai giochi il Real che inspiegabilmente lascia fuori Ciro Immobile e perde per 1-0 raggiungendo quindi il terzo posto. 

Complimenti di rito, festeggiamenti per il vincitore e moderata soddisfazione del sottoscritto che raggiungeva il 4° podio consecutivo con due vittorie e 2 secondi posti negli ultimi quattro tornei. Il giorno dopo sono al lavoro, continuano gli sfottò e i complimenti, quando intorno a mezzogiorno il telefono vibra, con i classici tre rintocchi dell’applicazione. Leggo che la Lega calcio ha cambiato la decisione sul gol di Lorenzo Pellegrini della Roma, che diventa autorete di Gagliolo. Non credo ai miei occhi, questa cosa cambia tutto, dato che Gagliolo da quinto panchinaro e con il suo 5 aveva garantito al “Buyer” la vittoria per 1-0! Rifaccio il calcolo come da indicazioni del vostro sito e quell’ 1 a 0 si trasforma in uno 0 a 0 proiettandomi al primo posto! Ovviamente non sto a raccontarvi quante me ne hanno dette (considerate che il mio nome di battesimo è Fortunato… potete immaginare…) ma la gioia per la vittoria è sicuramente più importante di tutto il resto. 

Ora sto pensando di prendermi il classico anno sabbatico, per ricaricare le batterie e tornare più agguerrito di prima. Un saluto a tutti e buona estate a caccia dei talenti per la prossima stagione!

Fortunato 

Condividi con i tuoi amici!