SHARE

FANTARACCONTI - 5 maggio e 26 maggio: la storia, anche al fantacalcio, si ripete

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Redazione di Fantagazzetta, vi scriviamo oggi per raccontarvi l’incredibile epilogo di stagione che c’è stato nella nostra lega decisa all’ultima giornata di seria A nonostante sembrasse tutto definito alla fine della 37esima.

La nostra Fanta TV è una lega a 8 squadre, una delle quali, SportingVacil, è all’esordio nel mondo del fantacalcio. Nel corso dell’anno la classifica rimane abbastanza corta fino a metà campionato, poi dalla 17esima giornata Spardag Mosca si prende la testa della classifica e non la molla più fino alla 34esima, quando Sporting Vacil, che nel frattempo si era già aggiudicato la coppa di lega (primo titolo all’esordio, chapeau), passa al primo posto e, con una giornata da giocare si invola dritto verso un clamoroso double impronosticabile ad inizio anno. La situazione prima dell’ultima giornata vede infatti Sporting Vacil con 3 punti di vantaggio e 9.5 fanta punti in più rispetto a Spardag Mosca: 60 punti (2445.5 fp) contro 57 (2436 fp).

Inizia l’ultima giornata. Le due contendenti al titolo affrontano avversari diversi che non hanno più nulla da chiedere al campionato. L’attacco di Sporting Vacil rimane a secco, Pinsoglio nell’unica partita in cui viene impiegato, porta a casa un misero 3.5 e condanna la capolista ad uno scialbo 64, che diventa ancora meno rassicurante quando Iago Falque e Zapata la condannano ad una sconfitta per 2-0.

Nell’altro campo, Spardag Mosca si gioca tutto contro FC Haribo. Il gol di De Silvestri è pareggiato da quello di Calhanoglu e fissa il punteggio live in parità con 45 minuti da giocare. Anzi un minaccioso +3 di Pellegrini (poi tolto) è pronto a subentrare e condannare lo Spardag Mosca ad un amaro secondo posto nel caso in cui Cristante non faccia registrare voto. Poi però, tra il 50’ e 60’ succede di tutto. Entra Cristante e Icardi sbaglia un rigore costringendo FC Haribo ad accontentarsi di un 62 finale. Papu Gomez a Bergamo si scatena e porta a casa gol e assist che danno qualche speranza allo Spardag Mosca. La pessima giornata di Cragno però spegne subito l’entusiasmo. Zaniolo rimane in panchina facendo subentrare Troost Ekong, l’unico panchinaro con voto (5.5) dello Spardag Mosca. Il punteggio totale live oscilla tra 72.5 e 73.5, ma proprio l’entrata di Troost Ekong porterà 1 punto di modificatore che potrebbe rivelarsi decisivo in quanto serve un 74 per vincere il titolo.

A fine partite la tensione è palpabile. Poi a voti definitivi il verdetto finale.

SpardagMosca vince 2-0 con 74 punti ed è campione per mezzo, ripeto MEZZO fanta punto davanti a Sporting Vacil. 60 punti pari ma 2510 fp contro 2509.5.

Un 26 maggio 2019 che, per quanto ci riguarda, si va ad affiancare di diritto ad un altro storico e più famoso giorno di maggio, quell’anno le protagoniste furono Juve e Inter, questa volta le più umili e meno blasonate Spardag Mosca e Sporting Vacil.

Francesco 

QUI LE ALTRE PUNTATE DI #FANTARACCONTI