SHARE

FANTARACCONTI - Italiani a Praga: l'asta del fantacalcio in un lussuoso cottage

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Le squadre si sono riunite nella giornata di ieri per aggiudicarsi i talentuosi giocatori che li vedranno partecipi nella prossima stagione calcistica di serie A 2019/2020. La tanto attesa e temuta asta si è svolta in un lussuoso cottage al Centro della capitale ceca. Località scelta dai rispettivi management delle società non solo per la sua posizione strategica al Centro d'Europa, ma attratti anche dai famigerati locali dove qualsiasi pensiero negativo viene lasciato alle spalle.

Soltanto una squadra non è potuta essere fisicamente presente per via di un contrattempo ma che ha seguito costantemente e con successo lo svolgersi dell'asta. Un'asta quella di ieri iniziata abbastanza nella norma, qualcuno punta forte sui portieri considerati top, altri invece preferiscono spendere le loro corone più avanti. Secondo round: si parte a colpi di scena, le squadre sono molto agguerrite e tentano di portare a casa una difesa che posso rispettare le loro strategie. Per altri invece i difensori non rappresentano un target elevato. Ed ecco li che nel frattempo, qualche dirigente delle squadre viene, non intenzionalmente, distratto da una presenza terza, sconosciuta essa stessa dai partecipanti, che fa perdere i conti a qualcuno di loro (questa stessa figura sconosciuta inizialmente, nel seguire con la serata, farà di nuovo perdere la concentrazione ad altrettanti dirigenti, per via di un' insolita doccia rinfrescante).

Si parte con i centrocampisti, subito 2/3 nomi caldi vengono estrapolati dal sistema ed i dirigenti cominciano a scommettere forte. Il gioco si fa duro, un po' di attenzione in sala si inizia a far sentire. Fino a quando il arriva la consegna delle pizze presso il cottage. Peccato per la distrazione da parte della pizzeria che non volendo (così afferma la stampa) ha spedito un cartone della pizza VUOTO. Il dirigente che aveva ordinato la pizza mostra una certa calma nell'affrontare la situazione dicendo di non avere fame, di non preoccuparsi e che si stava godendo quel momento con le sue 16 birre, anche se abbiamo faticato a credergli.

L'asta continua, i primi accenni di stanchezza si fanno sentire. Ma il bello deve ancora venire. Per gli attaccanti non ci sono amicizie, fratellanze. Esiste una sola cosa. Prendere il capocannoniere. Compito non facile, arduo direi ma è su questo che si basa il fantacalcio. Prendere dei rischi per poi avere un rendimento maggiore rispetto a ciò che si è pagato inizialmente. La seduta finisce in piena notte, i dirigenti lentamente lasciano il cottage e anche metà del loro stipendi.

Dalla prossima settimana si inizierà. 



 Andrea - La mia Lega Fantacalcio 

https://leghe.fantacalcio.it/italiani-a-praga-fc

+

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantacalcio.it?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista del fantacalcio: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantacalcio.it, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantacalcio altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!