SHARE

Juventus e Fantacalcio: Ramsey ancora out, un infortunio spiega il motivo dei suoi guai

Il gallese in Premier solo tre volte oltre le 30 presenze, l'ultima nel 2016.


|

Sono 3 le gare in cui Ramsey è sceso in campo in campionato in questa stagione per un totale di 195 minuti su 630 a disposizione. Le sue condizioni fisiche preoccupano chi ha deciso di puntare su di lui al Fantacalcio.

Fondamentale nell'Arsenal, ma spesso ai box, sono tanti i fantallenatori a chiedersi quale sarà il rendimento del gallese in questa prima sua stagione in Serie A. Soprattutto dopo la preoccupazione per le condizioni del calciatore che non ha giocato con la sua Nazionale in queste due gare di qualificazione ad Euro 2020. E' saltato, infatti, il ritorno di Aaron Ramsey con la maglia del Galles a undici mesi dalla sua ultima apparizione: il centrocampista, richiamato in nazionale dal ct Ryan Giggs per le sfide contro Slovacchia e Croazia, dopo aver rinunciato alla prima partita avrebbe dovuto scendere in campo ieri sera a Cardiff ma è stato tenuto fuori per i soliti guai fisici.

Il gallese non ha ancora smaltito l’affaticamento muscolare all’adduttore che ha avvertito nel prepartita contro l’Inter e rischia di restare fuori anche contro il Bologna. Una costante, ormai, per un calciatore che negli ultimi anni ha sofferto parecchi infortuni.

Lo scorso anno in Premier il centrocampista ex Arsenal aveva messo insieme 28 presenze in Premier con 4 reti e 6 assist per un totale di 1325 minuti in campo. Ancor meno presenze nella stagione 2017/18 con sole 24 presenze in campionato ma con un minutaggio maggiore 1847'. In quella stagione 7 gol e 10 assist. Peggio aveva fatto nel 2016/17 quando le presenze erano state 23 in Premier League. Con una sola rete e 4 assist. Per trovare una stagione nella quale Ramsey ha superato il muro delle trenta presenze bisogna scavare fino al 2015/16 quando si era fermato a 31.

In quella stagione il calciatore Gunners aveva saltato 6 partite per infortunio alla coscia e una, l'ultima, per scelta di Wenger. 29 sono invece le presenze dell'anno precedente accompagnate da 6 gol e 6 assist. Anche in questo caso Ramsey è rimasto fermo per alcuni problemi fisici alla coscia. Nel 2013/14, la stagione della doppia sfida al Napoli nei gironi della Champions League, le presenze furono invece 23 con un infortunio di tre mesi.

Prima di quell'anno, tuttavia, il gallese aveva giocato due stagione per intero con 36 e 34 partite disputate. Solo 11 presenze nel 2010/2011: il motivo? L'anno maledetto 2009/10 quando Ramsey subì la frattura di tibia e perone e rimase fuori per quasi tutto il girone di ritorno con 18 presenze. Nel 2008/09, invece, i suoi primi passi in Premier con l'Arsenal con 9 presenze alla sua prima stagione dopo l'arrivo dal Cardiff.