Campionato Nazionale

iscriviti al gioco più bello
del mondo dopo il calcio dal 14 agosto

Entra e gioca

Nei limiti del budget puoi acquistare i tuoi campioni preferiti,
i loro gol e voti ti daranno un punteggio: le migliori prestazioni otterranno fantastici premi di giornata e finali.

Campionato a Leghe

iscriviti al gioco più bello
del mondo dopo il calcio dal 14 agosto

Entra e gioca

Organizza tornei tra colleghi, amici e parenti
con emozionanti scontri diretti

Novità: Coppa di lega e Coppa Fantacalcio, Personalizzazione delle regole,
Personalizzazione bonus / malus, Nuova grafica

FANTANEWS

Paletta in controtendenza

In un campionato che ha visto estrarre nel complesso 32 cartellini rossi in meno rispetto alla stagione precedente, il difensore del Milan è riuscito comunque ad eguagliare il record negativo di Apolloni, con 5 espulsioni. Crollano anche gialli e malus globali. Bellusci il più ammonito, Galstaldello il più penalizzante

Chirurgico Perotti

Con il suo 7 su 7, l'argentino della Roma è risultato al contempo il principale esecutore e realizzatore, sia in termini assoluti che percentuali, tra i rigoristi di un campionato da record: 137 tiri dal dischetto, con 39 errori. Quattro penalty neutralizzati per Skorupski, Marchetti battuto solo una volta su 5 (con due parate)

L'anno del boom

Sul piano dei gol realizzati è stata la stagione che ha polverizzato ogni record dell'epoca recente, quella che ha proiettato per la prima volta la serie A sul tetto d'Europa. Dzeko re dei bomber, ma Mertens lo supera per reti a partita, Conti e Hamsik leader dei rispettivi reparti. E Buffon è ancora il meno battuto...

Acerbi, la sicurezza

Sempre titolare e mai sostituito: il difensore del Sassuolo è stato il giocatore di movimento più impiegato del campionato, come lui solo i portieri Donnarumma e Szczesny. Perica il re dei subentranti, nessuno è uscito anzitempo quanto Sau. Una sola presenza dall'inizio (più 17 dalla panchina) nell'ultima stagione di Totti

Empoli, attacco flop

Come Mertens, anche Gonzalez fa "doppietta", bissando per fantamedia l'ultimo posto per media voto in una classifica ribaltata, come sempre, ad alta concentrazione di difensori. L'analisi sugli attaccanti, però, mette in risalto il principale limite dei toscani, con Pucciarelli simbolo della loro sterilità offensiva

Spodestato Buffon

Mertens trionfa anche per fantamedia, staccando nettamente il capocannoniere Dzeko, ma la vera notizia è la mancata affermazione del portiere della Juve nel suo ruolo, dopo 5 successi consecutivi. Stavolta è stato Szczesny il migliore per il Fantacalcio, Caldara e Hamsik chiudono in vetta nei rispettivi reparti

Fantacalcio Mobile