SHARE

Serie A - Milan-Napoli

Stadio: Giuseppe Meazza

Arbitro: Orsato

  sab, 23 nov ore 18:00

Bonaventura esulta dopo il gol del pareggio (Getty)

Milan

Milan
1-1

CONCLUSA

Napoli

Napoli

Milan-Napoli 1-1: tabellino, voti, assist e pagelle per il fantacalcio

lozano illude il napoli ma il milan acciuffa il pari con il ritrovato bonaventura. arriva così un pareggio che non serve realmente a nessuno


|

Il botta e risposta nel primo tempo tra Lozano e Bonaventura fissa il risultato sull'1-1 tra Milan e Napoli. Un pareggio che scontenta tutti, il Milan che ha fatto di più e il Napoli che continua a navigare in acque agitate.

PRIMO TEMPO - Pioli rilancia Bonaventura dal 1' al posto dello squalificato Calhanoglu e ritrova Musacchio in difesa al fianco di Romagnoli. Davanti c'è Piatek, con lo stesso ex Atalanta e Rebic, chiamato a sostituire Suso fermatosi nel riscaldamento. Ancelotti si affida a Lozano e Insigne, mentre Ruiz finisce in panchina. A sinistra in difesa il prescelto è Hysaj. Il Milan parte meglio con Rebic che sprinta sulla destra e mette in croce lo stesso terzino albanese. Meret ci mette qualche rammendo e tiene in piedi la situazione. Nel momento migliore dei rossoneri, però, colpisce il Napoli: Insigne raccoglie un rinvio così così di Hernandez e dipinge un arcobaleno sull'incrocio dei pali. La palla scende sulla testa di Lozano, tenuto in gioco sempre da Hernandez, che insacca alle spalle di Donnarumma. Insigne sfiora subito il raddoppio, ma sono i rossoneri a rispondere con Jack Bonaventura che scarica di potenza in rete un assist di Krunic. Gol significativo che riaccende i padroni di casa, vicini al gol del vantaggio per via di uno svarione di Hysaj che sfiora una clamorosa autorete su bel cross di Hernandez. L'albanese è l'anello debole del Napoli, ma Rebic non riesce di testa a convertire in gol un bel lancio di Krunic dalla trequarti. Sul finire di tempo deve però metterci una pezza Donnarumma, che disinnesca Insigne involato in solitario verso la porta del Milan. 

SECONDO TEMPO - Piove sul bagnato per il Milan: rimane negli spogliatoi Rebic per un problema muscolare. Al suo posto Kessie, con Paquetà che avanza sulla linea degli attaccanti. Il Napoli ci prova, ma è timido nel trovare lo spazio e nel calciare, come quando Insigne spara debolmente a lato. Ancelotti allora prova la carta Mertens per uno spento Callejon; subito dopo tocca invece a Younes per Insigne, colpito duramente al gomito. Il Milan si chiude con ordine e il Napoli fa fatica a costruire una manovra di gioco fluida. Piatek litiga con il pallone a più riprese e conferma il suo momento più che negativo. Hernandez prova a farsi perdonare davanti, ma Koulibaly riesce a chiudere bene prima che il pericolo si sviluppi. Nemmeno gli ingressi di Leao e Llorente spostano l'equilibrio e la partita finisce in parità. Un pari che sta stretto al Milan e che acuisce il momento di crisi del Napoli, che continua a perdere terreno in classifica. 

VOTI FANTACALCIO MILAN

VOTI FANTACALCIO NAPOLI

PAGELLE FANTACALCIO MILAN

PAGELLE FANTACALCIO NAPOLI

ANALISI ASSIST FANTACALCIO MILAN-NAPOLI


MARCATORI

Milan (4-3-3)Donnarumma G, Conti, Musacchio, Romagnoli A, Hernandez T, Krunic, Biglia (73' Calabria), Paqueta', Rebic (46' Kessie'), Piatek (85' Rafael Leao), Bonaventura
ALL.: Pioli

Napoli (4-4-2)Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj, Callejon (59' Mertens), Allan, Zielinski, Elmas, Insigne (65' Younes), Lozano (84' Llorente)
ALL.: Ancelotti

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE