SHARE

Serie A - SPAL-Brescia

Stadio: Paolo Mazza

Arbitro: Orsato

  dom, 08 dic ore 15:00

Balotelli esulta dopo la rete dell\'1-0 (Getty Images)

SPAL

SPAL
0-1

CONCLUSA

Brescia

Brescia

SPAL-Brescia 0-1: tabellino, voti e pagelle per il fantacalcio

Balotelli segna, Joronen para un rigore, le rondinelle si aggiudicano tre punti fondamentali per la salvezza


|

Nella sfida per la salvezza il Brescia riesce ad ottenere tre punti pesantissimi in quel di Ferrara. La rete decisiva porta la firma di Balotelli, ma le rondinelle devono ringraziare anche il proprio portiere Joronen capace di ipnotizzare Petagna dal dischetto.

I due tecnici confermano a grandi linee le formazioni che ci si aspettava alla vigilia. Semplici sceglie in mezzo al campo l'ex laziale Murgia per garantire maggiore dinamicità al centrocampo con Missiroli in cabina di regia. La grande sorpresa è invece Jankovic: il montenegrino, alla prima da titolare in Serie A, batte la concorrenza di Floccari e Paloschi e va a comporre il tandem d'attacco con Petagna; alle loro spalle confermatissimo l'ex veronese Valoti. Il ritorno di Corini sulla panchina del Brescia significa anche il ritorno di Balotelli dal 1': il numero 45 viene preferito ad Alfredo Donnarumma, al suo fianco Torregrossa, mentre qualche metro più dietro c'è Romulo. A centrocampo le redini del gioco sono tenute dal campioncino Tonali con Ndoj e Bisoli ai suoi lati.

PRIMO TEMPO - Il primo squlli della partita arriva al quarto minuto con Balotelli che difende il pallone al limite dell'area avversaria prima di lasciar partire un diagonale insidioso, tiro su cui Berisha respinge in angolo. I padroni di casa rispondono poco prima del decimo minuto con Valoti che attacca la profondità e riceve nei sedici metri avversari per poi servire l'accorrente Igor, il brasiliano arriva in corsa e calcia scomposto con la sfera che vola nettamente sopra la traversa. Partita che si innervosisce ben presto con il gioco molto spezzettato dai tanti falli commessi e fischiati senza soluzione di continuità dal sig. Orsato. Al sedicesimo è di nuovo il Brescia a provare a rompere l'equilibrio, su un rinvio non propriamente perfetto di Berisha la sfera carambola tra i piedi di Tonali, il regista bresciano prova subito la conclusione, ma la sfera viene bloccata a terra senza problemi dal portiere albanese. Al 18' è Jankovic che prova a pescare in profondità Valoti, Joronen è attento ed anticipa il fantasista ferrarese in uscita bassa. Brivido al 33' con la SPAL che troverebbe il gol con Kurtic, la rete viene annullata per fuorigioco dopo pochissimi secondi. Pochi istanti più tardi sono ancora i padroni di casa a provarci con un bel cross dello stesso Kurtic che pesca Petagna nel cuore dell'area di rigore avversaria, l'incornata del centravanti non inquadra però la porta. Al 43' è il Brescia ad un avere una bella occasione: cambio di gioco di Balotelli a cercare Sabelli, cross interessante dell'esterno difensivo che coglie l'inserimento di Romulo, il colpo di testa dell'ex Genoa è debole e Berisha blocca.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con una clamorosa occasioneper il Brescia, su un cross rasoterra Berisha è bravo a fermare Balotelli, la sfera resta vagante nel cuore dell'area, Torregrossa si avventa per concludere ma scivola sul più bello, dopo di lui ci prova Ndoj che sceglie la potenza senza badare alla precisione e la sfera viaggia veloce verso la curva alla spalle della porta. Al gli ospiti trovano il vantaggio: Romulo parte sul filo del fuorigioco approfittando di un errato posizionamento di Cionek, sul cross rasoterra del numero 28 Berisha interviene due volte, la sfera però resta vagante all'interno dell'area di rigore Balotelli è lesto ad approfittare ed insacca prima dell'intervento di Missiroli. La SPAL risponde al 59' con Kurtic che si libera sull'out di sinistra e lascia partire un cross rasoterra per Jankovic, il tiro del montenegrino vola alto sopra la traversa. Dopo il gol subito Semplici prova a dar maggior peso al proprio attacco inserendo Floccari al posto di Valoti, proprio l'ex Lazio avrebbe l'occasione di segnare al 64', ma il suo piattone non inquadra la porta. Al 74' la SPAL potrebbe pareggiare: il neoentrato Paloschi si guadagna un rigore per fallo di Magnani, dal dischetto si presenta Petagna che si fa ipnotizzare da Joronen. L'errore dagli undici metri non abbatte lo spirito della squadra di Semplici che si getta alla ricerca della rete del pareggio, costringendo il Brescia a rinculare nella propria metà campo ed affidandosi unicamente ai contropiedi con Romulo che ne spreca uno clamoroso ad un minuto dal 90'. Al quinto minuto di recupero altra occasione per Petagna, prima del suo tiro però Mateju devia leggermente la traiettoria impedendo all'attaccante ferrarese di concludere in maniera pulita. Pochi secondi prima del triplice fischio altra occasione per il Brescia ma Donnarumma spara su Missiroli non sfruttando la porta indifesa.

VOTI FANTACALCIO SPAL 

VOTI FANTACALCIO BRESCIA

PAGELLE FANTACALCIO SPAL

PAGELLE FANTACALCIO BRESCIA 

ASSIST FANTACALCIO SPAL - BRESCIA


MARCATORI

SPAL (4-3-1-2)Berisha E, Cionek, Tomovic, Vicari, Igor, Missiroli, Murgia (86' Moncini), Kurtic, Valoti (58' Floccari), Petagna, Jankovic (71' Paloschi)
ALL.: Semplici

Brescia (4-3-1-2)Joronen, Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju, Bisoli, Tonali, Ndoj (66' Magnani), Romulo, Balotelli (72' Aye'), Torregrossa (79' Donnarumma Al)
ALL.: Corini

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE