SHARE

FantAffari & FantAllenatore - Quotazioni ed analisi dopo la 5.a giornata

RITORNA IL NOSTRO APPUNTAMENTO ALLA RICERCA DEI MIGLIORI AFFARI PER LA VOSTRA FANTASQUADRA


|

La quinta giornata ha certificato la ferocia dell'Inter nell'intento di strappare lo Scudetto dalla maglia della Juventus. Gli uomini di Conte si sono infatti imposti per 1-0 contro un avversario difficile come la Lazio, mentre i bianconeri hanno sì vinto, ma il loro impegno appariva sulla carta decisamente più abbordabile. Lo scontro con vista piazzamento Champions League tra Atalanta e Roma si è chiuso in favore degli orobici con due reti nel finale, mentre il Napoli perde terreno a causa della sconfitta contro il Cagliari. Si sblocca la Fiorentina che mette nei guai Di Francesco battendo la Sampdoria. Nel posticipo il Milan non si risveglia dal suo torpore e viene battuto in rimonta dal Torino di Mazzarri. Ora però mettiamo come sempre da parte risultati e classifica per gettarci alla ricerca dei migliori fantAffari per le vostre rose.

PORTIERI

Che Andrea Consigli (10) fosse un para-rigori era ormai un fatto acclarato, ma il portiere del Sassuolo ha voluto ribadire il concetto nel corso della quinta giornata arrivando addirittura a bloccare la conclusione dal dischetto di Inglese. Per chi ha puntato sui top del nostro campionato sorridono quelli che hanno messo in campo Handanovic (19), l'interista era già tra i migliori della nostra Serie A, ma l'arrivo di Conte sulla panchina interista sembra averne migliorato ancora sicurezza e rendimento. Male invece Szczesny (17), nella vittoria dei bianconeri sul Brescia il polacco non ha offerto certamente una prestazione degna di nota. Tra i migliori portieri per rendimento di questo avvio di campionato segnaliamo il nome di Olsen (3), in attesa del rientro di Cragno (11): l'ex romanista sta sfoggiando prestazioni di livello e chissà che quando il titolare tornerà a disposizione non possa scattare un po' di concorrenza tra i due.

DIFENSORI

Turno avarissimo di gol per il reparto arretrato. Solamente due i difensori a trovare la via del bonus pesante: l'interista D'Ambrosio (9) ed il fiorentino Pezzella (10). Il miglior difensore per fantamedia fino a questo momento è il romanista Kolarov (18), autentico top del reparto, ma attenzione anche al cagliaritano Ceppitelli (10), che con la doppietta della terza giornata ha scalato moltissime posizioni nella classifica di rendimento. Un altro nome su cui vale la pena fare attenzione è il nerazzurro Biraghi (10): alla prima da titolare nella sua nuova squadra ha subito fornito l'assist vincente per il compagno di reparto, se il buongiorno si vede dal mattino per lui si prospetta una grandissima stagione. Se avete un credito da giocarvi e vi interessa fare una scommessa in difesa potreste puntare su "Gasolina" Wesley (1), il suo transfer è arrivato solamente poche ore fa e Juric potrebbe puntare sulla sua verve offensiva per ravvivare il gioco degli scaligeri.

CENTROCAMPISTI

Anche per il centrocampo la quinta giornata non è stata ricca di soddisfazioni, tuttavia un protagonista ha trovato il modo di brillare più di tutti gli altri. Il centrocampista del Lecce Mancosu (11) ha infatti realizzato una doppietta battendo per ben due volte il malcapitato Berisha con altrettante conclusioni dal dischetto. Il suo nome può essere stato snobbato in sede d'asta, ma ora è il caso di segnarselo e, magari, acquistarlo il prima possibile. Sorridono anche i possessori di top come Chiesa (26) e Pjanic (15), mentre un po' meno felici saranno i possessori di Di Francesco (12), autore di un bel +3, ma anche costretto ad uscire anzitempo dal campo per via di un problema muscolare. Per il capitolo scommesse potreste restare in casa SPAL e puntare su Strefezza (2): già impiegato diverse volte in queste prime uscite. Ora Semplici dovrà fare ancora maggior affidamento su di lui a causa dei numerosi infortuni che stanno falcidiando il reparto degli esterni ferraresi.

ATTACCANTI

Male, anzi malissimo, il reparto avanzato. Solamente cinque gli attaccanti ad andare in gol, di cui due abbastanza imprevedibili come il sampdoriano Bonazzoli (5) ed il bresciano Donnarumma (19); una conferma è arrivata invece dal colombiano dell'Atalanta Duvan Zapata (36) che, nella sfida contro la Roma, ha provato a distruggere la porta con un missile terra-aria da distanza ravvicinatissima. Segni di ripresa importanti per Belotti (30), autore di una doppietta nel posticipo, mentre Piatek (35) sembra ancora lontano dal tornare il bomber implacabile della scorsa stagione. Turno "di riposo" per tutti i big dall'infortunato Ronaldo (44) al furente Immobile (36), passando per Lukaku (36) e Dzeko (32). Anche tra le cosiddette "piccole" latitano le sorprese, il Verona spera di poter ritrovare la vena realizzativa di Stepinski (10), mentre il Brescia ha scommesso su Balotelli (19), anche se finora il migliore delle rondinelle è il già citato Donnarumma. Buona la prima a Lecce per Babacar (14), chissà che presto non possa trovare anche la rete, mentre a Ferrara l'attacco è tutto sulle spalle di Petagna (26), sembrano ormai lontani i bei tempi per Floccari (7). Per il capitolo scommesse difficile trovare qualche nome interessante, il più appetibile tra i low-cost sembra essere ancora Gennaro Tutino (2).