SHARE

FantAffari & FantAllenatore - Quotazioni ed analisi dopo la 12.a giornata - Prima parte

RITORNA IL NOSTRO APPUNTAMENTO ALLA RICERCA DEI MIGLIORI AFFARI PER LA VOSTRA FANTASQUADRA


|

L'ultima giornata ha certificato lo stato di grazia del Cagliari in grado, letteralmente, di asfaltare la Fiorentina con un pokerissimo di reti. Gli isolani si trovano adesso al terzo posto in compagnia della Lazio, dietro a Juventus ed Inter. In testa alla classifica troviamo infatti ancora i bianconeri vittoriosi nel classico di domenica sera contro il Milan, mentre gli uomini di Conte hanno vinto in rimonta contro un sempre volenteroso Verona. In fondo alla classifica c'è invece il Brescia a cui il cambio di guida tecnica non sembra aver fatto particolarmente bene, davanti alle Rondinelle la SPAL fermata da un'Udinese in crescita e le due genovesi che stanno, lentamente, trovando la quadratura del cerchio dopo aver cambiato anch'esse i rispettivi allenatori. Ora però mettiamo come sempre da parte risultati e classifica per immergerci nella ricerca dei migliori fantAffari per le vostre squadre, vista la sosta per le Nazionali ne approfittiamo per andare ancora più a fondo nella nostra analisi: questa volta toccherà a portieri e difensori, tra sette giorni sarà il turno di centrocampisti ed attaccanti.

PORTIERI

Un buon turno per il reparto degli estremi difensori, con ben due bonus pesanti figli di altrettanti rigori parati. A far felici i propri fantAllenatori sono il friulano Musso (13) ed il laziale Strakosha (16). Il capitolino sta vivendo una stagione oltre modo positiva, tanto da guadagnarsi la palma di migliore (e più costoso) della nostra Serie A fino a questo momento. Tuttavia vi invitiamo a fare particolare attenzione al numero uno dell'Udinese: nonostante i bianconeri non stiano vivendo un momento esaltante dal punto di vista dei risultati l'estremo difensore argentino ha comunque una media-voto superiore alla sufficienza, dato particolarmente importante per chi punta sul modificatore. Tra i peggiori troviamo invece il genoano Radu (5), il giovane rumeno ha vissuto un inizio di stagione travagliato, ma nell'ultima giornata ha dato importanti segni di ripresa con una prestazione premiata con un voto largamente sopra la sufficienza e che lascia un inebriante profumo di speranza per le prossime giornate. Considerato il valore esiguo e la scarsità di altri portieri titolari a quella cifra conviene tenerlo in rosa piuttosto che tagliarlo per sostituirlo con una riserva. Tra i portieri che hanno perso valore dall'inizio di stagione troviamo anche il sampdoriano Audero (8), ma l'avvento di Ranieri sulla panchina dei blucerchiati sta migliorando nettamente le prestazioni difensive della squadra mantenendo la porta inviolata per ben tre volte nelle ultime cinque uscite. Se invece avete diversi crediti a disposizione il nome su cui vi consigliamo di puntare è quello dello juventino Szczesny (15), è vero che salterà qualche partita in favore di Buffon (6), ma se la Juventus vuole difendere il tricolore molto passerà dalle mani del polacco.

DIFENSORI

Giornata decisamente deficitaria per il reparto arretrato con un solo gol messo a segno. A regalare questa gioia da "+3" stato il centrale del Cagliari Pisacane (10), autore della seconda rete isolana nella roboante vittoria interna contro la Fiorentina. Già difensore da modificatore con appena due insufficienze in undici presente il numero diciannove rossoblu ha assaporato il gusto del gol per la prima volta in stagione. Il suo valore è in netta crescita ed inserirlo nella vostra rosa prima che possa aumentare ancora è la mossa giusta da fare in questo momento. Un altro nome da mettere nel vostro taccuino in questo momento è quello del granitico difensore del Torino N'Koulou (9). Dopo le turbolenze di inizio stagione per via del calciomercato, il centrale granata ha ritrovato stabilmente il suo posto nella difesa di Mazzarri e la sua ultima prestazione ha, finalmente, fatto rivedere il giocatore tanto apprezzato nella passata stagione. Chi invece sembra non trovare pace in quest'annata è l'esterno della Roma Florenzi (5), mister Fonseca sembra proprio non vederlo nonostante i moltissimi infortuni che stanno falcidiando i giallorossi e per lui si parla di un possibile, e clamoroso, addio nel mercato di gennaio. Il nostro consiglio è dunque quello di tagliarlo dalla vostra rosa, magari mettendovi in squadra un titolare che possa garantirvi qualche presenza in più. Tra i nomi che vi suggeriamo di valutare c'è anche quello del sampdoriano Ferrari (4), anche lui sta godendo della cura Ranieri e nell'ultima giornata ha giocato in maniera più che positiva, seppur correndo qualche rischio di troppo. Tra i migliori del reparto oltre al "solito" Kumbulla (6) vi segnaliamo la stagione positiva dell'esterno milanista Hernandez (13): nonostante i rossoneri non stiano brillano, l'ex Real ha una media voto superiore alla sufficienza ed una fantamedia migliore di quella di difensori più chiacchierati come Kolarov (17) ed Acerbi (16).