SHARE

FantAffari & FantAllenatore - Quotazioni ed analisi dopo la 2.a giornata

RITORNA IL NOSTRO APPUNTAMENTO DEL GIOVEDÌ ALLA RICERCA DEI MIGLIORI AFFARI PER LA VOSTRA FANTASQUADRA


|

La settimana scorsa abbiamo approfittato della sosta per gli impegni delle Nazionali per fare il punto della situazione sugli ultimi arrivati in Serie A e di conseguenza nel listone del fantacalcio. Questa settimana però riprendiamo con la nostra routine andando ad analizzare le prestazioni dei giocatori e suggerendovi quali potrebbero essere i migliori FantAffari per voi in questo primissimo scorcio di stagione. Non perdiamoci dunque in ulteriori chiacchiere e tuffiamoci nel nostro consueto appuntamento.

PORTIERI

Nessun rigore parato e solamente tre i portieri rimasti battuti, se il buongiorno si vede dal mattino quest'annata sarà particolarmente dura per gli estremi difensori. I tre protagonisti in grado di regalare il bonus da imbattibilità sono stati Donnarumma (15), Silvestri (7) e Skorupski (10). Male i top di reparto Handanovic (18) e Szczesny (16), ma se l'interista si è dovuto arrendere solamente una volta, allo juventino è andata decisamente peggio visto i tre gol subiti nella rocambolesca vittoria bianconera sui rivali del Napoli. Guardando le statistiche troviamo però che il migliore FantAffare di queste prime due giornate è definibile quanto meno come una sorpresa. Il migliore per fantamedia finora è il bresciano Joronen (8), a cui però affideremmo malvolentieri il ruolo di titolare indiscusso della nostra rosa. Se decidete di puntare su di lui sarebbe auspicabile affiancarlo ad un altro titolare di medio-alto livello, come ad esempio l'atalantino Gollini (13).

DIFENSORI

La seconda giornata si è rivelata un turno abbastanza proficuo per il reparto arretrato. A trovare il bonus pesante sono stati infatti ben in otto, con Torino e Napoli in particolare evidenza. I granata hanno potuto beneficiare delle doti di goleador di Bonifazi (10) ed Izzo (17), mentre gli uomini di Ancelotti hanno sognato la clamorosa rimonta sulla Juventus con le reti di Di Lorenzo (12) prima e Manolas (14) dopo. Peccato per loro che a decidere le sorti del match sia stato un loro compagno di squadra e di reparto, cioè quel Koulibaly (14) leader del reparto ma soprattutto autore dell'autorete che ha sancito la vittoria di Campioni d'Italia in carica. Gli altri quattro difensori a regalare il tanto agognato "+3" sono stati il genoano Zapata (9), lo juventino Danilo (12), il parmense Gagliolo (8) ed il romanista Kolarov (17). Da questo reparto arriva però anche la prima brutta notizia della stagione, il capitano della Juventus Giorgio Chiellini (15) ha subito un grave infortunio al ginocchio e passeranno dunque molti mesi prima di rivederlo in campo. Il nostro suggerimento è dunque quello di svincolarlo prima che si svaluti troppo, prendendo al suo posto giocatori che sicuramente potranno fornire un maggiore apporto come ad esempio gli atalantini Gosens (15) e Hateboer (15) o l'interista Skriniar (15). Se invece volete provare una scommessa potreste puntare sul neo fiorentino Dalbert (4).

CENTROCAMPISTI

Stranamente nel corso della seconda tornata l'apporto del reparto mediano in termini di gol è stato inferiore rispetto a quello della difesa. Sette infatti i centrocampisti in gol, dal più atteso Luis Alberto (22) fino al sorprendente Pessina (5), passando per Berenguer (9), Calhanoglu (13), Pulgar (14), Soriano (15) e Traoré (12). Guardando il listone troviamo ancora al top Chiesa (26) e Gomez (26), ancora immobili rispetto alla loro quotazione di inizio stagione. Segnaliamo la crescita di due crediti per Callejon (20), i cui compiti offensivi ed un prezzo ancora non esorbitante lo rendono uno dei centrocampisti più appetibili del nostro listone. Purtroppo anche in questo reparto sono giunte notizie di infortuni importanti, anche se meno gravi rispetto a quello di Chiellini. Il romanista Under (19) dovrà restare fermo ai box qualche settimana, ma vista l'importanza del turco nell'economia del gioco di Fonseca, riteniamo sia più conveniente attendere il suo rientro anziché il taglio immediato. Per quanto riguarda invece le possibili scommesse il nome da puntare forte è quello di Jajalo (4), costo contenutissimo per l'ex Palermo, elemento su cui Tudor sembra voler puntare molto, tanto da schierarlo titolare in entrambe le partite andate in scena finora.

ATTACCANTI

Turno proficuo per gli attaccanti con tantissime reti messe a segno. A prendersi la scena da protagonista è Domenico Berardi (21), autore di una clamorosa tripletta. Sul numero venticinque neroverde si è già detto tutto ed il contrario di tutto, lui rappresenta il giocatore incostante per antonomasia, capace di regalare prestazioni sontuose combinate ad assurde espulsioni nell'arco di un solo match. Acquistarlo al Fantacalcio è sempre una scommessa, se siete armati di tanta, tantissima pazienza, lui potrebbe essere quella scintilla in grado di accendere la vostra squadra. Buon inizio di stagione anche per Duvan Zapata (37), il colombiano fa già capire di voler puntare dritto alla testa della classifica cannonieri, chissà se questo sarà l'anno buono; voi, nel dubbio, acquistatelo. Buon impatto sulla nostra serie A anche di Lozano (23), capace di andare a segno al suo esordio contro un avversario ostico come la Juventus. Bene la coppia offensiva dell'Inter Lautaro (26)-Lukaku (36) in grado di ribaltare la rete messa a segno dal cagliaritano Joao Pedro (17), tra i due nerazzurri, nonostante il costo maggiore, diamo una leggera preferenza al secondo, visto che il primo potrebbe risentire della concorrenza di Sanchez (24). Per il reparto offensivo difficile trovare una scommessa a basso prezzo, punteremmo sul cagliaritano Cerri (5) che potrebbe trovare un po' di spazio anche grazie all'importante infortunio di Pavoletti (25).