SHARE

La Conmebol non perdona Messi: tre mesi di squalifica, ma l'Argentina non si dispera

Decisione presa a seguito delle parole della Pulce in Copa America


|

Il rapporto fra Lionel Messi e la maglia dell'Argentina continua ad essere tormentato, e in queste ore sta conoscendo un nuovo importante capitolo in tal senso: le dure parole della Pulce in occasione della recente Copa America, infatti, costeranno al calciatore del Barcellona una squalifica di tre mesi. Questa la decisione della Conmebol che dunque terrà uno dei migliori della storia lontano dalla sua nazionale fino al 3 novembre, anche una multa per lui. L'Argentina, dunque, dovrà fare a meno di lui nei match amichevoli contro Cile, Messico e Germania (non esattamente appuntamenti immancabili), oltre all'impegno di qualificazione ai Mondiali 2022 di marzo a causa del rosso rimediato nella finale per il 3° posto sempre in Copa America.