SHARE

Fantacalcio, lesione al crociato per Pavoletti! L'attaccante: "Una bella batosta". Il comunicato del club. Come gestirlo nelle aste

Il calciatore dovrebbe star fermo almeno 3 mesi. Ora il titolare sara' simeone


|

AGGIORNAMENTO ORE 19.15 - Arrivano le prime parole di Pavoletti in merito all'infortunio, scritte su Instagram: "La risonanza ha evidenziato la lesione del legamento crociato e del menisco esterno del ginocchio sinistro. Il campo che mi ha regalato tantissime emozioni questa volta mi fa assaporare un infortunio amaro... Anche se per ora è una bella batosta, per come è avvenuta e per le sensazioni che mi ha dato... sarà sempre una goccia amara in un mare di soddisfazioni! E allora posso dire con sincerità che se proprio mi doveva accadere... sono contento che mi sia successo qui, in casa nostra, con accanto i miei compagni, su questo terreno di gioco e soprattutto con e per questa maglia! Detto ciò... ci vediamo presto in campo".

ORE 17.49 - Il Cagliari conferma, purtroppo, le indiscrezioni sulle condizioni di Pavoletti. Ecco il comunicato del club sardo: "Il calciatore Leonardo Pavoletti ha svolto questo pomeriggio ulteriori controlli a seguito dell’infortunio rimediato in occasione della gara Cagliari-Brescia: gli esami strumentali, eseguiti presso la casa di cura polispecialistica “Sant’Elena” di Quartu, hanno evidenziato una lesione del legamento crociato anteriore e del menisco esterno del ginocchio sinistro.

L’attaccante si sottoporrà a nuovi accertamenti e valutazioni specialistiche".

Bruttissime notizie per i fantallenatori che hanno già acquistato Pavoletti nelle proprie aste del Fantacalcio. L'attaccante del Cagliari avrebbe rimediato durante la prima giornata una lesionedel legamento crociato anteriore con interessamento del menisco esterno del ginocchio sinistro. Un brutto infortunio che terrebbe il calciatore lontano dai campi almeno fino al 2020. 

PAVOLETTI, COME GESTIRLO AL FANTACALCIO? - In attesa del comunicato ufficiale sull'infortunio, il Cagliari si è subito cautelato acquistando Giovanni Simeone dalla Fiorentina che sarà, a questo punto, l'attaccante titolare con Cerri a fare da riserva. Chi ha già acquistato Pavoletti potrebbe tagliarlo nelle aste di riparazione e sfruttare i crediti per prendere altri attaccanti. Chi invece farà l'asta a settembre può aspettare e magari aspettare le aste di febbraio per prenderlo nelle proprie fantasquadre.