SHARE

Papu Gomez ora tifa Cosenza in Serie B. Video messaggio con dedica per l'amico Izco

IL COSENZA HA UN NUOVO, PRESTIGIOSO, TIFOSO. E' IL PAPU, GRANDE AMICO DEL CONNAZIONALE


|

www.instagram.com/papugomez_official

+
www.instagram.com/papugomez_official

+

In Serie B c'è una squadra che ora è tifata da un personaggio mica da ridere. E non è certo nato in città: si tratta del Papu Gomez, che già diversi giorni fa si "dichiarò" nuovo, grande tifoso del Cosenza Calcio, neo promosso in Serie B dopo tantissimi anni di astinenza dalla cadetteria, e protagonista delle ultime settimane con una grande rincorsa alle alte sfere del campionato. 

Già, perché la squadra dei ' Lupi', dopo un eccellente mercato invernale (alla corte di Braglia sono arrivati l'ex Empoli Bittante, l'ex Palermo Embalo, l'ex Slavia Praga Litteri e l'ex Bari Sciaudone, tra gli altri) ha recentemente infilato un filotto importante di risultati positivi che l'ha portata, dopo il turno di ieri, addirittura a ridosso della zona playoff, dopo diversi mesi passati a soffrire in zona retrocessione. Merito anche, nelle ultime due uscite, di un certo Mariano Izco, che da svincolato e dopo diversi mesi di inattività ha deciso di abbracciare il progetto rossoblu.

Ieri, contro il Carpi, l'esperto jolly argentino è subentrato nel primo tempo, giocando poi l'intera partita da terzino destro in luogo dell'infortunato Bittante (il terzino destro titolare, il capitano, Corsi, è stato operato la scorsa settimana al legamento crociato). Eppure il 36enne di Buenos Aires era arrivato in Italia nel lontano 2006 giocando da centrocampista con doti offensive, prima di essere utilizzato praticamente in qualsiasi ruolo. E, nel 2010, nel Catania che prelevò il suo cartellino dal Tigre, arrivò anche un certo Alejandro Gomez, all'epoca giovane promessa scuola San Lorenzo. I due divennero subito grandi amici, giocarono insieme tre anni in Sicilia, e da allora il loro rapporto è fortissimo. Tante le vacanze trascorse insieme dai due argentini, il più giovane dei quali - ovviamente il Papu - sui social, dopo la firma di Izco, aveva scritto un bel messaggio al freterno amico:  “Era più facile restare a casa, non hai mollato un centimetro...in bocca al lupo fratello! Da oggi avrete un tifoso in più”.

Una bella storia di amicizia, che è culminata nel video che oggi il fantasista orobico ha inviato all'amico, e pubblicato dai canali social dei calabresi. E anche un bell' in bocca al lupo a Izco, che con tutta probabilità a Foggia, venerdi sera, giocherà la sua prima gara da titolare, vista la contemporanea assenza dei due terzini.