SHARE

Genoa: Pinamonti e Schone come Milito e Thiago Motta, i due aspettano il rilancio

Con l'arrivo dell'italo-brasiliano potrebbero cambiare le gerarchie


|

Con l'arrivo di Thiago Motta in panchina potrebbero cambiare le gerarchie in mezzo al campo. L'ex centrocampista del Grifone prenderà nelle prossime ore il posto di Andreazzoli.

Con Motta in panchina Schone e Pinamonti aspettano il rilancio. I due calciatori, fiori all'occhiello della campagna acquisti estiva, hanno deluso in queste prime giornate di campionato. L'ex Ajax non ha brillato per rendimento nemmeno al Fantacalcio con 5.53 di media e 5.5 di fantamedia, su questa pesa il rigore sbagliato contro il Milan nel finale. 

Male anche Pinamonti, in gol contro la Roma all'esordio ma poi impiegato da Andreazzoli al pari di Favilli. Per l'attaccante ex Frosinone sono solo due le reti con 5.85 di media e 6.83 di fantamedia.

Di sicuro con la nuova guida tecnica entrambi saranno al centro del progetto: il presidente Enrico Preziosi spera di ripetere la cavalcata vincente della stagione 2008-09 quando Milito e Thiago Motta trascinarono i rossoblu al 5o posto in classifca. Anche in quel caso l'italo-brasiliano arrivò in autunno da svincolato ma risultò tra i migliori.