SHARE

Roma, infortuni per Cristante e Kalinic. I tempi di recupero

Doppia tegola per Fonseca


|

Ecco i comunicati della Roma che conferma i tempi di recupero di tre e due mesi rispettivamente per Kalinic e Cristante:

La nota medica dell’AS Roma su Bryan Cristante, che durante Sampdoria-Roma ha lasciato il campo per infortunio.

Gli esami strumentali svolti in mattinata hanno evidenziato per Bryan Cristante un distacco del tendine dell’adduttore destro.

Nelle prossime ore verrà decisa la terapia che possa garantire il miglior recupero del calciatore.

AS Roma ha pubblicato la seguente nota medica, dopo l’infortunio subito da Nikola Kalinic nella sfida contro la Sampdoria.

A seguito del colpo ricevuto durante Sampdoria-Roma, il calciatore croato ha riportato una frattura della testa del perone.

Il giocatore ha già iniziato il piano di recupero che non prevede interventi chirurgici.

Piove sul bagnato in casa Roma. La partita di ieri contro la Sampdoria, pareggiata 0-0, ha lasciato due vittime sul campo. Prima è uscito Bryan Cristante a inizio gara per un problema muscolare, poi prima della fine del primo tempo lo ha seguito Nikola Kalinic, alla prima da titolare al posto di Dzeko. Secondo quanto riferisce Il Tempo, gli stop per entrambi saranno lunghi: tre mesi per il centrocampista, due per il croato.

La formazione della Roma senza Cristante e Kalinic

Problemi a centrocampo per Fonseca che oltre Cristante deve rinunciare a Pellegrini e Diawara. Resta Veretout, al suo fianco possono giocare Pastore, come successo ieri, Kolarov o Florenzi. Preferenza al serbo, con l'inserimento di Spinazzola a sinistra. 

Con Kalinic fuori, Fonseca perde il suo unico vice Dzeko. Nelle occasioni in cui il bosniaco dovrà rifiatare, Zaniolo o Mkhitaryan, prossimo a,l rientro, possono giocare da falso nove.