SHARE

Bologna, De Leo e Tanjga: "Bani e Denswil ci sono. Soriano a centrocampo solo per recuperare"

Le parole del vice allenatore di Mihajlovic


|

Domani il Bologna ospiterà la Roma, i vice di Mihajlovic, De Leo e Tanjga, ha parlato in conferenza. Si parte dalla vittoria in rimonta sul Brescia: "Prendere tre gol non era nei piani. Questa partita è stata un’esperienza per la nostra squadra. Dovevamo essere maggiormente determinati fin dall’inizio. Poi nel momento in cui ci siamo trovati in difficoltà, siamo riusciti a reagire. Non si può pensare che non ci siano difficoltà all’interno di una partita".

Contro la Roma: "I principi cardini sono sempre gli stessi. Siamo un gruppo giovane e coraggioso, figlio del proprio allenatore. Dobbiamo essere spavaldi. Consapevoli sia dei nostri limiti che dei nostri pregi e dei nostri punti di forza".

Indicazioni di formazione: "Il nome del centravanti non lo dirò.  In difesa Bani e Denswil ci sono, poi avremo nei prossimi giorni anche Danilo".

Soriano in mediana con quattro attaccanti: "È chiaro che lo possiamo usare quando dobbiamo recuperare ma è importante un concetto: noi non abbiamo preclusioni nello giocare con tanti giocatori offensivi ma dobbiamo avere umiltà ed equilibrio tattico. Saremmo fin troppo spavaldi e sprovveduti".

Possibile spazio per Skov Olsen"Dire con certezza che giocherà non mi va perché non fa parte della nostra mentalità. Di gara in gara mettiamo la formazione che secondo noi ci dà più garanzie. Inevitabilmente ci saranno delle alternanze ma non sono programmate".