SHARE

Roma, Kluivert è un nuovo punto fermo: “Gioco di più, ma il mio rendimento deve crescere”

Il talento olandese si è confessato ed ha analizzato l’inizio di stagione


|

Complici anche i numerosi infortuni che hanno falcidiato la Roma, questo inizio di stagione è sicuramente stato un inizio nel segno di Justin Kluivert. Dopo un anno di luci e ombre, il talento olandese ha provato a mettersi in mostra con la maglia giallorossa, una scommessa che la società vuole vincere e a cui Fonseca, nonostante le circostanze, ha sempre dato fiducia. 

Voetbal International il giocatore ha così parlato del suo impatto di quest’anno, positivo peraltro anche al fantacalcio dove Kluivert ha comunque un interessante fantamedia del 6.6.  


UN REPORT DI INIZIO STAGIONE - "Sono contento dei primi mesi di questa stagione. Mi sento bene con me stesso, sia dentro che fuori dal campo. Se le cose vanno bene in campo, poi andranno meglio sicuramente anche fuori. A Roma ora gioco di più e mi sto ambientando, ma il mio rendimento deve ancora crescere. Sono un attaccante, da uno come me ci si aspetta sempre tanto. Devi sempre puntare più in alto".

EURO 2020 - "Ho sempre in testa la nazionale e loro mi tengono in considerazione. Farò di tutto per conquistare la convocazione. La partecipazione ad Euro 2020 è di certo un mio obiettivo”.