SHARE

Juventus, Cristiano Ronaldo: "Sono il numero uno della storia, posso vincere più di Messi"

Le parole poco umili del fuoriclasse della Juventus


|

Intervistato da Piers Morgan a ITV, Cristiano Ronaldo si è collocato in alto nella classifica dei più grandi del calcio: "Per me sono il numero uno della storia, ma se per alcuni tifosi il numero uno è un altro e io sono il secondo non importa. So di essere nella storia del calcio come uno dei più grandi di sempre".

Più grande di Messi: "Non siamo amici ma abbiamo condiviso questo palcoscenico per 15 anni. Ho un buon rapporto con lui perché so che mi ha spinto ad essere un giocatore migliore e io ho spinto lui ad essere un giocatore migliore. Pallone d'Oro? Mi piacerebbe e penso che me lo merito. Messi è nella storia del calcio ma credo di avere altri sette, otto anni per essere al di sopra di lui".

L'aforisma dell'asso della Juventus: "Non sono io a inseguire i record, sono i record che inseguono me".