SHARE

San Siro, verso il braccio di ferro. Lettera dei club: "Chiarezza sui vincoli"

richiesta all'amministrazione comunale sui dettagli del mantenimento dell'attuale impianto


|

Una lettera di Milan e Inter all’Amministrazione di Milano, con cui i club chiedono chiarimenti sull’ultima delibera della Giunta che ha stabilito il pubblico interesse del progetto per il nuovo stadio a San Siro, ma non diversi paletti.

Paletti sui quali i due club, riferisce l’ANSA, vogliono chiarezza: Milan e Inter con la comunicazione al Comune chiedono lumi in particolare su alcuni punti, si leggerebbe nella missiva, ”potenzialmente critici per la sostenibilità finanziaria del progetto e per il rispetto dei tempi e delle procedure di approvazione".

San Siro, Milan e Inter al Comune: quali vincoli sul mantenimento del Meazza?

Sul tavolo sopratutto il mantenimento e la rifunzionalizzazione dell'attuale impianto dell’attuale impianto a San Siro: i club chiedono all'Amministrazione di procedere quanto prima con la richiesta al Ministero competente della verifica relativa all'interesse culturale dell'impianto e su eventuali vincoli, per valutare la sostenibilità economico finanziaria dell'intero progetto. Quanto del Meazza deve restare in piedi? Quali dei tre anelli? Con quali finalità? Si va verso una fase caldissima nel braccio di ferro tra le società e il tavolo della politica: nel frattempo la migrazione a Sesto, seppur potenzialmente meno remunerativa perché nei pressi ci sono già diversi centri commerciali, resta tutt’altro che remota.