SHARE

Marchisio, che investitura per Ramsey: "La mia numero 8 nelle mani migliori, giocatore fantastico"

Il grande ex, fresco di ritiro: "Mi volevano Chelsea e United, ma l'intera carriera alla Juventus era la mia priorità"


|

Ha annunciato dieci giorni fa il suo ritiro dal calcio giocato, e da spettatore interessato ha parlato oltremanica dell’attualità bianconera, ma non soltanto. E Claudio Marchisio al Daily Mail spende bellissime parole per l’erede del suo numero di maglia alla Juventus, Aaron Ramsey: “La maglia numero 8 della Juve è finita nelle migliori mani. Ramsey è un giocatore fantastico. Le mie preferenze erano due: lui o un giocatore del vivaio arrivato in prima squadra”.

Sull’ipotesi di un futuro in panchina: “Non escludo nulla, ma per il momento non ho deciso cosa farò. Un mio trasferimento in Premier League in passato? Due dei miei giocatori preferiti quando ero ragazzo, Steven Gerrard e Frank Lampard, giocavano lì, quindi per me era normale seguire la Premier League. Il ritmo e la fisicità delle partite mi hanno sempre affascinato. Oltre al concetto secondo il quale i tifosi sono la cosa più importante. Loro chiedono di vedere la maglietta sporca di sudore, come simbolo della battaglia sul campo. In passato c'è stato interesse da parte del Manchester United e del Chelsea, ma trascorrere tutta la mia carriera alla Juventus è stata la mia priorità come giocatore”.