SHARE

Inter, Lazaro avverte Candreva: "Voglio convincere Conte a non lasciarmi più fuori"

Le parole dell'esterno austriaco


|

Interrogato a La Ola Tv, l'esterno dell'Inter Valentino Lazaro ha parlato del sue ambizioni: "Quando ti ritrovi a giocare in una settimana contro Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, non puoi che essere felice. Per me è solo la prima tappa nel grande calcio, ho solo 23 anni. Spero di poter crescere e affermarmi al più presto". 

Intanto deve conquistare il post di esterno destro in nerazzurro: "Ogni giocatore vorrebbe essere sempre in campo, ovviamente ho la mia ambizione. Per me è solo questione di mostrare all'allenatore Conte nelle prossime settimane che posso giocare così bene da non essere più in grado di non pensare a me. Ovviamente è sempre bello per un giocatore che sta fuori se la squadra vince, ma ovviamente le probabilità di giocare diminuiscono. La fiducia c'è ancora, lui fa ancora affidamento su di me e spero, ovviamente, di poter sfruttare al massimo le mie possibilità, che sono sicuro avrò nelle prossime settimane". 

Ruolo: "Sono un giocatore più offensivo, ma ho giocato avanti e indietro sul lato destro. L'Inter impiega un elemento esattamente a metà nel centrocampo a cinque, quindi non c'è molta preferenza, ma ovviamente mi sento meglio quando posso attaccare".

Condividi con i tuoi amici!