SHARE

Rigore e polemiche, le scuse social di Zaniolo: "Non ho avuto la giusta lucidità, ho fatto un errore"

L'episodio nel finale di Roma-Athletic Bilbao: il giovane centrocampista si assume la responsabilità


|

Dopo il fattaccio, le scuse via social (a seguito di quelle in campo): ieri sera, in occasione del calcio di rigore che nel recupero in amichevole contro l'Athletic Bilbao aveva mandato su tutte le furie i baschi (fallo di mano inesistente, palla colpita dallo stesso Zaniolo e penalty poi trasformato da Pellegrini), c'erano state storie tese in campo tra il talento della Roma e gli avversari, che gli chiedevano di ammettere che il rigore non c'era.

Un brutto episodio, per il quale Zaniolo ha scelto di scusarsi, usando una Instagram story: "Questa sera a Perugia ho commesso un errore", ha scritto in tarda serata il centrocampista giallorosso. "Nella concitazione del momento non ho avuto la lucidità di capire quanto accaduto nell'area avversaria e ho reagito male alle domande degli avversari che mi sono venuti a chiedere se avessi toccato la palla di mano al momento del rimpallo. Mi sono già scusato con l'arbitro, sento il dovere di farlo anche con i tifosi e con gli avversari".

+

Condividi con i tuoi amici!