SHARE

Siviglia, Montella divorato dai media in Spagna: "Di manita in manita". Lui: "Ci riprenderemo"

ALTRI 5 GOL SUBITI DALL'AEROPLANINO, PROPRIO MENTRE IL SUO EREDE A MILANO VOLA


|

Nella stessa serata in cui il Milan che fu suo conquista una vittoria bella e difficile, superando la Roma all'Olimpico, crolla il Siviglia di Montella. Che in poche settimane di gestione, si ritrova ad "accusare" la terza manita, stavolta ancora più pesante.

Carnefice dell'aeroplanino, l'Atletico Madrid che così non rinuncia al sogno della Liga, anche se il Barcellona capolista ha sempre sette punti di vantaggio sui 'colchoneros' (65 contro 58). Così Montella a fine gara: "Abbiamo dei tifosi eccezionali. Sullo 0-3 ci hanno incitato. E' un pubblico che si diverte quando la squadra gioca e che capisce quando ci sono episodi che cambiano le partite. Complimenti ai tifosi che ci hanno dato una dimostrazione di affetto notevole nonostante le difficoltà. La squadra ha fatto mezz'ora ad alto livello, ma abbiamo fatto 2-3 errori clamorosi in disimpegno. Penso che la squadra comunque abbia dimostrato un certo orgoglio e si riprenderà presto".

Mentre la società ragiona intanto su un'eventuale esonero, i media spagnoli ora se la prendono con il tecnico. Questi i titoli di alcuni giornali spagnoli di queste ore:

Columnacero: "Tornano i vecchi fantasmi".

El Mundo: "Diego Costa tritura un Sevilla irriconoscibile".

Marca: "Di manita in manita!".

Fichajes: "Pochi gol e rotazioni sbagliate: i due errori principali di Montella come tecnico del Siviglia".