SHARE

Ol. Marsiglia, Germain: "Neymar è da prendere a calci. A volte sembra non sia contento"

le parole al vetriolo dell'ex monaco


|

In alcune partite di Ligue 1, Neymar del Psg sembra Gulliver a Lilliput. Tecnicamente superiore, il brasiliano però ostante fin troppo le sue qualità attirandosi le ire dei colleghi come l'attaccante del Marsiglia Valerie Germain che punta il dito contro l'ex Barça: "Quando lo vedo giocare, a volte mi irrita. E' normale che a un certo punto prende dei calci".

Domani ci sarà proprio la sfida tra Paris e Marsiglia: "All'andata Neymar fu espulso perché perse la testa. È un giocatore spettacolare, ma a volte eccede e dà l'impressione che non sia contento di essere dov'è. Devo essere sincero, non mi piace il suo atteggiamento in campo. Se avesse giocato negli anni novanta sarebbe stato molto complicato per lui".