SHARE

Euroleghe Fantacalcio - Arrivano i 10 TOP TEAMS della Premier League: i nomi

Ecco i dieci top club della premier league che faranno parte della lista euroleghe


|

Ragazzi ci siamo! Ogni giorno che passa ci avvicina all'inizio della stagione. Una stagione che si preannuncia accattivante e alla quale abbiam deciso - come molti di voi sapranno- di dare un taglio diverso senza tuttavia stravolgere il nucleo del gioco. Nascono così le Euroleghe Fantacalcio SuperLega Edition. Una versione che proporrà in larga scala la quasi totalità delle rose dei grandi club europei, ovvero i TOP TEAMS a cui affiancheremo le OUTSIDERS; squadre capaci di far risultato con chiunque ma senza avere quella continuità tale da ambire a risultati prestigiosi. In più vi sarà una selezione per campionato di 10 ON FIRE PLAYERS; calciatori militanti in squadre "normali" ma impossibili da lasciar fuori dalla lista. Infine l'immancabile GREEN GENERATION tutti i talenti dal 1999 non militanti in alcun Top Teams o Outsiders. 

TOP TEAMS - PREMIER LEAGUE

Chiuso il calciomercato in Inghilterra, andiamo a scoprire i 10 top club inglesi che faranno parte della nostra ricchissima lista. In base all'ampiezza ed al valore della rosa stessa, ricordiamo che i giocatori dei TOP TEAMS presenti, varieranno da 14 a 25.

ARSENAL

Un avvio da grande squadra. Acquisti importanti come quelli di Pepé, Ceballos e David Luiz portano i Gunners a sedersi al tavolo dei top club. Per tradizione, storia ed anche successi, la squadra di Emery non poteva che farne parte. 

CHELSEA

 I problemi col mercato, l'addio di Hazard ed un avvio non proprio esaltante, fanno pensare ad un anno complicato per i blues. Tuttavia non dimentichiamoci che parliamo della squadra campionessa in carica d'Europa League. Il ritorno a casa di Lampard cercherà di riportare entusiasmo e risultati, magari facendo uscire fuori dal guscio giovani ed interessanti talenti. Un mix al bacio che tutti i fantallenatori amano.

EVERTON

Squadra giovane, importante. L'Everton può far male a qualsiasi squadra ed ha ampi margini di crescita. Il tecnico Marco Silva ha dimostrato di saper ottenere dai suoi ragazzi la giusta dose di sfrontatezza, imprevedibilità e solidità difensiva. Nel momento in cui i toffies riusciranno a dare continuità alle loro doti, allora potranno ambire ai primi 4 posti della Premier. Intanto si godono l'ingresso nella nostra top ten, il resto dipenderà esclusivamente dai loro risultati. 

LEICESTER

La favola è finita già da un pezzo. L'esonero di Ranieri, la cessione di Mahrez e la tragica scomparsa del presidente delle foxes hanno definitivamente chiuso il capitolo forse più bello della storia della Premier League. Vi chiederete allora perché l'ingresso nella nostra TOP TEAMS? Perché il Leicester resta una squadra di alto livello ed ottimi interpreti. Da Vardie a Schmeichel, passando per Maddison, Ndidi, Tielemans e il neo acquisto Ayoze Perez. Tanti elementi interessanti che potranno fare al caso vostro, nella speranza che DILLY DING, DILLY DONG, la favola torni a bussare al King Power Stadium. 

 

LIVERPOOL

Aggiungere altro sarebbe superfluo. Le Euroleghe sono nate grazie a squadre come i Reds. Il piacere di godere dei propri beniamini anche sotto il profilo fantacalcistico. Salah, Mané, Van Dijk, Alexander Arnold sono tra i migliori giocatori d'Europa. I campioni in carica sono tra i migliori TOP TEAMS della Premier e forse di tutta europa. 

MANCHESTER CITY

Mourinho ha da poco dichiarato che il City di Guardiola potrebbe vincere la Premier anche con le seconde scelte. Guardando la rosa dei Citizens in effetti, fatichiamo a non dar ragione allo Special One. Aguero/Jesus; Bernardo Silva/Mahrez; Rodri/Fernandinho; Otamendi/Stones; Zinchenko/Mendy; De Bruyne/Gundogan e tanti altri ancora, potrebbero tranquillamente sfidare le squadre più grandi d'Inghilterra senza timore. Squadra spaventosa, con medie realizzative pari a 3 reti a match. Quest'anno la squadra è partita sulla falsariga degli scorsi e difficilmente troverà avversari capaci ad arrestare la propria corsa. Siamo sull'olimpo del fanta-calcio signori. Mettiamoci comodi e godiamo del panorama offertoci. 

MANCHESTER UNITED 

Confermato Solskjaer lo United punta senza troppi giri di parole ad un ingresso in Champions. La cessione di Lukaku ha mandato un chiaro messaggio alla squadra ed in particolare ai giovani talenti in avanti. Il momento delle scuse è terminato, i campioni dimostrino di esser tali senza celarsi dietro alla loro giovane età. Maguire, difensore più costoso della Champions, cercherà di colmare quegli enormi vuoti difensivi che troppo spesso si son visti dalle parti di Old Trafford. Gioco rapido e veloce, pochi punti di riferimento ed una formula che, al momento, sembra funzionare in modo convincente

TOTTENHAM

Fare meglio dello scorso anno sarà difficile. Questo il pensiero di molti e, forse, anche dello stesso Pochettino, dubbioso fino all'ultimo se rimanere o meno sulla panchina degli Spurs. Analizzando lo scorso anno tuttavia, possiamo notare che i risultati raggiunti sono arrivati praticamente senza attingere dal mercato. Nessun acquisto per una squadra certamente completa ma sicuramente con dei subentranti non all'altezza dei titolari. Quest'anno la storia sembra essere cambiata. Presi Ndombele ed il classe 2000 Sessegnon, con l'infermeria finalmente gombra, la squadra sembra aver ritrovato compattezza e solidità. E poi in avanti c'è lui. Un uragano di tecnica, forza ed intelligenza tattica fuori dal comune che siam certi difficilmente vi scapperà. Siete pronti a far asta per Harry Kane? 

 

WEST HAM

Una squadra rinvigorita. Un soddisfatto Pellegrini ha dichiarato ad inizio stagione di aver tra le mani una grande squadra. Presi giocatori importanti come Haller e Fornals, tenuti i giovani talenti come Rice al fronte della sola cessione in Cina di Arnautovic, gli Hammers cercheranno di rientrare nella corsa delle magnifiche 6 d'Inghilterra. L'inizio in campionato non è stato dei migliori, ma forse la squadra avrà ancora bisogno di qualche settimana per trovare la quadratura giusta, nella speranza che i buoni propositi di inizio stagione non svaniscano come le tanto amate bolle di sapone. 

WOLVERHAMPTON

 Lo scorso anno da neo promossi i lupi hanno centrato la qualificazione ai preliminari d'Europa League. Una squadra forte, sotto la regia del grande procuratore Jorge Mendes che ne ha trasformato anima e obiettivi. Una succursale di grandi talenti portoghesi, giovani ed esperti, pronti a battagliare per le prime posizioni di classifica. E nessuno si stupirebbe se tra qualche anno diventasse una delle più grandi realtà d'Inghilterra. Un po' azzardato? Forse si, ma meglio far attenzione alla voglia famelica di vittorie di questi ragazzi.