SHARE

Barcellona, Suarez svela: "Dopo il Liverpool volevo sparire dal mondo"

L'attaccante ha parlato della sua reazione dopo l'eliminazione in Champions


|

Una delusione difficile da superare, ma dopo la rimonta subita in Champions Luis Suarez è pronto a ripartire. L'attaccante del Barcellona ha parlato ai microfoni di Fox: "Dopo l'eliminazione contro il Liverpool in Champions League volevo sparire dal mondo, sono stati i giorni peggiori della mia vita e della mia carriera, insieme a quelli del Mondiale del 2014. Non volevo nemmeno portare i miei figli a scuola, perché tutti avrebbero visto che stavo male. Trascorrevo i giorni senza voglia di fare nulla".

Sulle critiche a Messi: "Ovvio che gli facciano male, è un essere umano. Il calciatore sa che deve saper sopportare le critiche, ma non quando diventano estreme. Io vedo che ogni giorno si dice che Messi non vuole questo, non vuole un tecnico o altro. Non è così. Non dice nulla, invece. E credo che sia così anche nella Nazionale".

Condividi con i tuoi amici!