SHARE

Premier League: Liverpool stellare, battuto 4-3 il Manchester City. Arriva il primo KO per Guardiola

In gol Chamberlain, Mané, Firmino e Salah, inutili le reti di Sané e quelle nel finale di Bernardo Silva e Gundogan


|

Spettacolare successo del Liverpool di Klopp che nella 23^ giornata di Premier League batte il Manchester City di Guardiola in una gara dalle mille emozioni. Ad 'Anfield' finisce 4-3 per i padroni di casa: dopo il vantaggio dei Reds con il diagonale di Oxlade-Chamberlain al 6', arriva il pari degli ospiti a cinque dal riposo con una grande giocata solitaria di Sané (qualche responsabilità per Karius che non copre bene il palo di competenza). A inizio ripresa Aguero e compagni crollano: prima lo scavetto delizioso di Firmino, poi il sinistro preciso all'incrocio di Mané e infine il pallonetto da fuori area di Salah (su rinvio errato di Ederson) portano il Liverpool sul 4-1. Nel finale il tap-in del neo-entrato Bernardo Silva e il 3-4 sotto misura di Gundogan al 91' non riescono a evitare un KO da ricordare: pensate che il Manchester City non perdeva in campionato da 30 partite (considerando anche la scorsa stagione), la 6^ miglior striscia di sempre nella storia del calcio inglese. Un record interrotto proprio dalla furia rossa.