SHARE

Calciomercato Milan, tra Calhanoglu e il Lipsia ballano 4-5 milioni. Addio a gennaio al fantacalcio?

leonardo può avallare la cessione del 10 in caso di plusvalenzA


|

Non solo Laxalt (per il quale la Lazio farà un tentativo a breve), Montolivo e Bertolacci (richiesti entrambi dal Genoa) e Plizzari (che andrà in prestito). A lasciare Milanello a gennaio potrebbe essere anche Hakan Calhanoglu, per il quale, oltre al noto interessamento dello Schalke, è in arrivo un'offerta importante da parte del Lipsia.

Chiamato ad una prova convincente a Frosinone, a maggior ragione in assenza di Suso, il turco ha fallito un'altra occasione. L'ennesima, purtroppo per il suo score, fermo ancora a quota 0 gol e un misero assist in campionato. In rossonero arriveranno Paqueta e, spera Leonardo, anche Fabregas. Biglia recupererà a fine febbraio, e a quel punto per il numero 10 non ci sarebbe più spazio: se ci sarà modo di segnare a bilancio una plusvalenza, quindi, verrà ceduto. Le cifre: il Lipsia per ora è fermo a quota 14 più bonus. Ancora pochi, per il Milan, che lo ha pagato 21 un anno e mezzo fa, facendogli un contratto fino al 2021. Al momento, quindi, il suo cartellino è segnato a bilancio per circa 18: la prima richiesta di Leonardo, quindi, è stata di 20, ma di fatto a ballare sono solo una manciata di milioni. 4, forse 5, dipenderà da quanto il Milan vorrà segnare a bilancio. Di certo, al momento, c'è che il fallimento di Calhanoglu, che quest'anno doveva imporsi e che, invece, ha fatto anche peggio dello scorso anno, è consolidato. E l'addio, alla Serie A e al fantacalcio, è sempre più vicino.