SHARE

UFFICIALE - Ibra saluta i LA Galaxy: "Tornate a seguire il baseball". Ora Milan o Bologna?

Il club rossonero si sta muovendo per riportare in Italia lo svedese, ma...


|

AGGIORNAMENTO ORE 22 - Intanto Zlatan Ibrahimovic ha pubblicato un messaggio su Twitter in cui fa capire che la sua esperienza ai LA Galaxy si è ormai chiusa: "Sono venuto, ho visto, ho conquistato. Grazie @lagalaxy per avermi fatto sentire di nuovo vivo. Ai tifosi di Galaxy: volevi Zlatan, ti ho dato Zlatan. Prego. La storia continua ... Ora torna a guardare il baseball".

Sessantuno presenze e quarantadue gol in due campionati. Il bottino di Zlatan Ibrahimovic con la maglia del Milan è stato tutt'altro che banale, tra il 2010 e il 2012. Con tanto di scudetto (l'ultimo vinto da una compagine della Serie A prima del dominio Juventus) e Supercoppa italiana portati a casa. Lo score potrebbe essere aggiornato a breve, perché i rossoneri credono davvero nella possibilità di riportare nel Belpaese il 38enne campione svedese.

Ibrahimovic torna al Milan e al Fantacalcio?

Nella giornata di ieri Ibra era proprio a Milano per un evento commerciale, ma potrebbe essere stato anche un primo passo per riallacciare i contatti con alcuni intermediari e intavolare una trattativa clamorosa. Il suo contratto con i LA Galaxy è in scadenza, c'è già il sì di Elliott per un investimento che riguarderebbe il solo ingaggio del giocatore (dal club americano percepisce 7 milioni di dollari a stagione), da valutare se solo per il periodo gennaio-giugno o anche oltre. Ad ogni modo, il Milan lavora a fuoco lento, pronto a regalare a Pioli un'iniezione enorme di esperienza, classe e qualità al suo attacco. Con buona pace (in primis) di Piatek, per il quale potrebbe anche profilarsi un ritorno in prestito al Genoa. Da non sottovalutare, comunque, la concorrenza del Bologna per cui il diretto interessato ha fatto intuire un'apertura a trattare.