SHARE

FANTARACCONTI - Vi racconto tutte le sfighe della mia giornata

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Vi scrivo per condividere la fantasfiga delle ultime due giornate della mia squadra nella decennale lega a cui partecipo con i miei amici.

Tutto iniziò con la convocazione di Kouamé e Traoré nella Coppa d'Africa Under 23 durante la dodicesima giornata di campionato. Non so come spiegarlo, ma avevo spiacevoli sensazioni per l'integrità dei miei due ivoriani e, abracadabra, Kouamé si rompe il legamento crociato con conseguente assenza fino a maggio. Non considero nemmeno l'attuale assenza del suo compagno di squadra, impegnato nella finale della sopracitata Coppa. Invece, nella stessa settimana, Vlahovic entra e segna una doppietta contro il Cagliari; ovviamente lo avevo relegato in panchina.

Nel turno successivo, alla tredicesima giornata, Belotti mi si infortuna dopo 10 minuti contro l'Inter... Magari non avrebbe maturato bonus, vista la difficoltà della partita, ma me la sarei voluta giocare anche con il Gallo! Questo succedeva di sabato... Il giorno dopo Quagliarella si guadagna un agognatissimo calcio di rigore e, audite audite, s'infortuna nella stessa azione! Un potenziale + 3 venuto meno.

Quasi dimenticavo: nella medesima partita Sampdoria-Udinese Nestorovski segna e, come Vlahovic nella precedente giornata, lo avevo assegnato alla panchina. Non resta che aspettare bomber Lapadula... Ah no, scusate, la partita è a rischio rinvio! Poi però la gara si disputa e il numero 9 insacca la palla in rete da calcio di rigore. Quando pensavo di aver superato il peggio, nel tentativo di riportare rapidamente la palla a centrocampo l'attaccante dei salentini viene espulso per condotta antisportiva su Olsen.

Questo è il Fantacalcio ai tempi del colera.
E quando purtroppo devo scontrarmi contro il primo in classifica...  


Diego - La mia Lega Fantacalcio