SHARE

FANTARACCONTI - Quando uno sfottò diventa obbligatorio... rimanete etici e buon Fanta a tutti!

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Nella lega “Onore e rispetto” che ha tra i suoi valori fondanti il fair play, il rispetto nei confronti dell’avversario e soprattutto l’etica, il fantacalcio non viene vissuto solo come un passatempo, ma come l’occasione per fare una profonda riflessione su sé stessi ed avere un momento di confronto sulle proprie convinzioni ed il proprio modo di essere.

In fondo parafrasando Nereo Rocco ed utilizzando una scala valoriale basta sull’etica ci sono una serie di fantacomportamenti che tendono a definirti sia come persona e come fantallenatore:

“Nel Fantacalcio come nella vita…

  • Sei un bullo e quando vinci 66 a 65.5 sfotti il tuo avversario per settimane? Poco etico
  • Sei un piangina ed inizi 2 settimana prima a lamentarti perché uno dei tuoi attaccanti di riserva ha il raffreddore e perderei sicuramente? Davvero poco etico
  • TI accordi con un altro Fantallenatore per una strategia di mercato congiunta e poi lo pugnali all’ultimo sfilandogli Ciro Immobile sotto il naso? Terribilmente poco etico
  • Proponi lo scambio Skov Olsen per Belotti sapendo che il tuo avversario sta lavorando e sperando accetti distrattamente? Giuda
  • Ad ogni infortunio e squalifica di qualche giocatore dei tuoi avversari scrivi un messaggino con la scritta #quantomidispiace? Giuda dei Giuda
  • Nell’ultima giornata del Fantacampionato superi il tuo avversario per il terzo posto (con lui perde giocando in 11 vs 10) e gli mandi foto con il 4 e medaglie di legno per 3 mesi? 3G GiudaGiudaGiuda”

Al netto di queste considerazioni di carattere generale sembra utile descrivere in questo contesto le azioni ed i comportamenti della squadra Perdenteam (aka Juda’s priests). Parte del nucleo fondante della lega, spirito libero, che non lascia in nessun modo che le sue azioni da fantallenatore e nella vita, vengano influenzate da dati oggettivi o statistici.

Nel corso intuizioni in serie, sempre basate sulla capacità del presidente di leggere i segnali deboli, cavalcare il momento ed stupirci tutti con strategie controcorrente e pensiero laterale, è così che ci ha regalato emozioni come:

  • Lo scambio a Dicembre dello scorso anno dove ha ceduto Milik in cambio di Simeone, risultato: Milik nella top10 Fantamedia di lì in avanti, Simeone desolatamente in panchina per il resto del campionato. Giusto dire che qui forse ci aveva visto lunghissimo, solo un po’ di sfortuna gli ha fatto comprare Simeone un anno in anticipo…
  • La costruzione di una difesa con giocatori pagati 1M (noi giochiamo Classic, 10P, con modificatore difesa), risultato: peggior difesa del campionato, un paio di partite in 10 e mercato di riparazione dove si è svenato per comprare Lirola e Bruno Alves…
  • ·L’esultanza come un pazzo dopo l’acquisto di Verdi visto il suo passaggio al Torino “Lo sapevo, lo sapevo!”, risultato: Verdi tra i peggiori C per fantamedia di questa stagione…

Non solo la Lega, ma tutti noi dovremmo prendere dalla sua spensieratezza, dalla sua capacità di rimanere sempre sé stesso anche dopo due ultimi posti consecutivi.

Un caro saluto, rimanete etici e buon Fanta a tutti!


Manuel - La mia Lega Fantacalcio